ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Riesi, operaio in nero morto dopo caduta da una scala. Omicidio colposo, rinviato a giudizio il datore di lavoro
Cronaca
visite354

Riesi, operaio in nero morto dopo caduta da una scala. Omicidio colposo, rinviato a giudizio il datore di lavoro

Sarà il processo a stabilire eventuali responsabilità per la morte di Giuseppe Scibetta, il muratore di 62 anni morto nell'agosto del 2013 dopo la cad...

Redazione
08 Maggio 2015 15:19

Sarà il processo a stabilire eventuali responsabilità per la morte di Giuseppe Scibetta, il muratore di 62 anni morto nell'agosto del 2013 dopo la caduta da una scala a forbice mentre lavorava in una villetta in costruzione alla periferia di Riesi. Il Gup del Tribunale di Caltanissetta, Marcello Testaquadra, ha rinviato a giudizio l'unico imputato, Luigi Di Pasquale coetaneo e amico della vittima (difeso dall'avvocato Carmelo Terranova) al quale la Procura di Caltanissetta contesta i reati di omicidio colposo e violazione della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, tra l'operaio e il committente dei lavori non v'era nessun regolare contratto. I familiari del muratore morto, in particolare i figli Gaetano e Francesca, e la sorella si sono costituiti parte civile con l'avvocato Giovanni Pace. Il dibattimento nei confronti dell'imputato sarà celebrato il prossimo 19 ottobre davanti al Tribunale monocratico di Caltanissetta. FOTO ARCHIVIO

Mamma difende il figlio pusher e picchia i finanzieri. Riesi, due arresti: sequestrate 36 dosi di hashish
News Successiva
Calci e pugni ai carabinieri, raptus di una ragazza di Riesi. Finisce agli arresti domiciliari

Ti potrebbero interessare

Commenti

Riesi, operaio in nero morto dopo caduta da una scala. Omicidio colposo, rinviato a giudizio il datore di lavoro

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852