ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Riesi, molestava la figlia adottiva: artigiano condannato a 5 anni e 6 mesi. A denunciarlo è stata la ragazza
visite759

Riesi, molestava la figlia adottiva: artigiano condannato a 5 anni e 6 mesi. A denunciarlo è stata la ragazza

Confermata in appello, con il rito abbreviato, la condanna emessa in appello. L'uomo era accusato di violenza sessuale

Redazione
29 Novembre 2019 15:08

Condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione per aver tentato di molestare la figlia adottiva minorenne. Confermata in appello con il rito abbreviato, la sentenza per un artigiano cinquantaduenne di Riesi accusato di violenza sessuale, maltrattamenti e simulazione di reato.La ragazza lo aveva denunciato accusandolo di attenzioni troppo insistenti particolari ma poi aveva ritrattato sostenendo di essersi inventata tutto per ripicca. Ma adesso, in aula, è tornata nuovamente a puntare il dito contro il genitore.(Vincenzo Falci, Gds)

Percorsi Covid dentro il Sant'Elia di Caltanissetta, la Cisl Fp: "Vogliamo essere messi a corrente delle decisioni prese”
News Successiva
Mafia, pizzo e droga: la procura di Caltanissetta chiede il processo per 21 indagati. Appartengono al mandamento di Mussomeli
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Riesi, molestava la figlia adottiva: artigiano condannato a 5 anni e 6 mesi. A denunciarlo è stata la ragazza
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta