ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Riesi, 300 lavoratori chiamati a restituire 30 mila euro all’Inps. Pignatone:
Politica
visite12571

Riesi, 300 lavoratori chiamati a restituire 30 mila euro all’Inps. Pignatone: "Va applicato il contratto dell’agricoltura"

Il deputato nazionale Dedalo Pignatone, ha presentato un’interrogazione al ministero del Lavoro

Redazione
27 Settembre 2018 15:21

Presentata un’interrogazione a risposta scritta a firma del deputato alla Camera Dedalo Pignatone, indirizzata al Ministero del Lavoro, che riguarda la condizione paradossale di molti lavoratori in Italia impegnati nel comparto dell’Agricoltura, ma non riconosciuti come tali dall’Inps. Il deputato 5Stelle interroga il Ministro allo scopo di chiarire i presupposti giuridici necessari affinché una organizzazione di produttori possa avere la qualifica agricola, facendo in modo che la prassi applicativa possa divenire conforme, tramite eventuali direttive o circolari, su tutto il territorio nazionale. Un doppio binario quello individuato da Pignatone che, per risolvere l’annosa questione, chiede allo stesso Ministero anche un chiarimento circa la corretta interpretazione del quadro normativo relativo sia alla qualifica di operario agricolo riconosciuta ai dipendenti delle Organizzazioni di Produttori che, pur non effettuando direttamente la raccolta dei prodotti dei propri associati, divengono sede di conferimento dei prodotti dei propri soci, con qualifica di imprenditori agricoli, occupandosi delle successive operazioni di cernita, calibratura ed imballaggio, sia della qualifica agricola delle Organizzazioni di Produttori operanti secondo tali modalità.L’interrogazione parte dal caso specifico dell’Eco Farm di Riesi, dove 300 lavoratori sono stati chiamati dall’Inps a restituire fino a 30 mila euro, dopo che l’Istituto nazionale della previdenza non ha riconosciuto alle maestranze il contratto dell’agricoltura, contrariamente a quanto avvenuto finora, ma quello del commercio. “La revoca della qualità agricola di una impresa – afferma il deputato Pignatone - comporta delle grandi ripercussioni in termini economici, occupazionali e, quindi, anche sociali. Un errato inquadramento da parte dell’INPS ha la possibilità di danneggiare in modo grave il tessuto economico già debole di varie parti d’Italia”.
 
 

Udc Italia, a Riesi nasce un nuovo gruppo consiliare: hanno aderito i consiglieri Marotta e Montana
News Successiva
Riesi, il consigliere comunale Enrico Riggio lascia il Pdl e aderisce alla "Lega dei Popoli"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Riesi, 300 lavoratori chiamati a restituire 30 mila euro all’Inps. Pignatone: "Va applicato il contratto dell’agricoltura"

mirella

Era ora che le istituzioni intervengano e che si trovi una soluzione al più presto

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta