ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Riaperta l'inchiesta su Aldo Naro, tre nuovi indagati. Il medico di San Cataldo non sarebbe stato ucciso da un solo buttafuori
Cronaca
visite8457

Riaperta l'inchiesta su Aldo Naro, tre nuovi indagati. Il medico di San Cataldo non sarebbe stato ucciso da un solo buttafuori

La famiglia della vittima chiede alla procura l'avocazione delle indagini dopo avere scoperto che il referto di una Tac è scomparso dal fascicolo della procura

Redazione
05 Dicembre 2019 10:12

L'omicidio del medico Aldo Naro alla discoteca Goa non fu commesso da un solo buttafuori del locale ma anche da altri tre suoi colleghi. È quanto sostiene il giudice per le indagini preliminari Filippo Serio che ha quindi rigettato la richiesta di archiviazione della procura e chiesto nuove indagini.Gli altri tre uomini coinvolti e per i quali viene richiesto alla procura l'iscrizione nel registro degli indagati, con l'accusa di omicidio volontario in concorso, sono Pietro Covello, buttafuori irregolare, e Gabriele Citarella e Francesco Troia, vigilantes regolari.
La famiglia della vittima chiede alla procura l'avocazione delle indagini dopo avere scoperto che il referto di una Tac è scomparso dal fascicolo della procura.

"Natale sicuro" a San Cataldo: più pattuglie sulle strade. Riflettori puntati sull'uso del telefonino da parte degli automobilisti
News Successiva
San Cataldo. Ventisettenne aggredisce la convivente durante una lite: arrestato dai carabinieri
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Riaperta l'inchiesta su Aldo Naro, tre nuovi indagati. Il medico di San Cataldo non sarebbe stato ucciso da un solo buttafuori
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta