ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Raccolta differenziata, installato un altro contenitore avente forma di pesce: realizzato grazie ad una ditta di Mazzarino
Eventi
visite1205

Raccolta differenziata, installato un altro contenitore avente forma di pesce: realizzato grazie ad una ditta di Mazzarino

Si chiama Flavofish e si tratta di una struttura metallica avente forma di pesce con funzione di contenitore della raccolta differenziata per la plastica

Redazione
08 Giugno 2020 20:18

Sabato 6 giugno è stato installato a Selinunte un altro esemplare numerato di "Flavofish" ossia di pesce mangia plastica, grazie ad una donazione del Rotary E-Club Distretto 2110. Il progetto per la realizzazione e collocazione del Flavofish rientra tra le attività che l’E-Club Distretto 2110, il cui presidente è l’ennese Sebastiano Fazzi, ha attivato per l’anno rotariano 2019/20. Si tratta di una struttura metallica avente forma di pesce con funzione di contenitore della raccolta differenziata per la plastica. Tale attività si inserisce in un progetto di rilevanza internazionale denominato END PLASTIC SOUP. L’iniziativa è stata accolta positivamente dall’Amministrazione comunale di Castelvetrano. Il nome, coniato dallo stesso E-Club, prende spunto dalla scoperta di un particolare ceppo di batteri, appartenenti alla famiglia dei flavobacterium, capaci di digerire alcune componenti della plastica, chiamati comunemente “batteri mangia plastica”. La sua configurazione formale, ha una duplice valenza: – una prima funzionale, che mira a svolgere il ruolo di grande contenitore per la raccolta differenziata; – una seconda educativa-associativa che, attraverso l’immagine del pesce pieno di plastica, dia spunti di riflessione sul tema dell’inquinamento dovuto ai materiali plastici e al conseguente ingresso nella catena alimentare.La volontà dell’E-Club Distretto 2110, grazie all’impegno dei Soci distribuiti su tutto il territorio siciliano, (4 dei quali sono originari di Castelvetrano: Giuseppe Bua, Eva De Luca, Vincenzo Di Stefano, Alberto Firenze) è quella di installare il Flavofish in prossimità di stazioni balneari o in punti nevralgici per il turismo e/o molto frequentati. Il progetto realizzato in collaborazione con la Ditta Fratelli Alessi di Mazzarino (CL) e grazie al contributo artistico del Cosèificio di Gianni Ruggeri di Barrafranca (EN), ha sino adesso previsto infatti l’installazione di 3 Flavofish, uno su ognuna delle tre coste siciliane: una prima installazione si è già realizzata a Cefalù, in collaborazione con il R.C. Cefalù, la seconda è a Catania, come supporto al progetto distrettuale “Plastic Free Water” e donata dall-E-Club ai Rotary Club dell'Area Etnea, il terzo è stato installato proprio sabato 6 giugno a Marinella di Selinunte. Il Flavofish è un progetto ideato, progettato e realizzato all'interno dell'E-Club Distretto 2110. Un quarto esemplare sarà posizionato presto sulle spiagge del ragusano e altri 10 esemplari di dimensioni leggermente ridotte saranno distribuiti per varie località della Sicilia Orientale.

Giustizia per Adnan, la Cgil aderisce alla manifestazione di Caltanissetta: "Un eroe senza esserne consapevole"
News Successiva
"La Fuitina Sbagliata", primo film de I Soldi Spicci, il 9 giugno arriva in prima visione su Rai 2
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Raccolta differenziata, installato un altro contenitore avente forma di pesce: realizzato grazie ad una ditta di Mazzarino
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta