ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Questo è il telefono della badante di mia suocera...io non dico a nessuno che parlo", ecco come Orfanello comunicava con l'esterno
Cronaca
visite6520

"Questo è il telefono della badante di mia suocera...io non dico a nessuno che parlo", ecco come Orfanello comunicava con l'esterno

L'ufficiale della Finanza è stato trasferito dai domiciliari al carcere perchè avrebbe inquinato le prove. Usava un'app di messaggistica e pensava di non essere intercettato

Redazione
04 Giugno 2019 19:14

"No, no, no….possiamo parlare..questo è il telefono della badante di mia suocera…ho preferito utilizzare un altro telefono”….”Io non dico a nessuno chiaramente che parlo…che ho parlato con te…e ti invito a fare la stessa cosa e daccussi…dico…ti eviti puru camurii”.A parlare con un amico, funzionario della Regione Sicilia presso il Centro per l’Impiego di Mussomeli, è l’ex comandante della Guardia di Finanza Ettore Orfanello, che stamattina è stato trasferito dai domiciliari al carcere.  E’ accusato di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione perché avrebbe fatto parte del cosiddetto sistema Montante.
Secondo quanto emerge dall’ordinanza, Orfanello avrebbe utilizzato un telefono appartenente alla badante di sua suocera. Pensava che non sarebbe stato intercettato e invece c’era chi ascoltava tutto. Esorta il suo amico ad installare il software Signal (trattasi di un applicazione di messaggistica istantanea di difficile captazione che consente di effettuare anche chiamate vocali crittografate) al fine di rendere più agevoli e sicuri i loro contatti. Sfruttando inoltre la sua pregressa esperienza (da ufficiale di p.g.) in tema di espletamento di indagini chiarisce all'amico come sia molto difficile intercettare strumenti di comunicazione che sfruttano la cosiddetta rete dati (in tali ipotesi è indispensabile l'utilizzazione del cosiddetto "captatore informatico" che, come noto, è limitata ai procedimenti di criminalità organizzata).

"Bisognava dare una lezione a Cicero, se necessario andava ucciso", ecco cosa Riggio dichiara ai magistrati nisseni
News Successiva
Botte alla figlia disabile: "Avveleniamo la scimmia". Fermata coppia di genitori
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
"Questo è il telefono della badante di mia suocera...io non dico a nessuno che parlo", ecco come Orfanello comunicava con l'esterno
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta