ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Protesta a Gela contro il Dcpm, in piazza non solo titolari di bar e ristoranti ma anche "infiltrati"
Cronaca
visite1353

Protesta a Gela contro il Dcpm, in piazza non solo titolari di bar e ristoranti ma anche "infiltrati"

Come è già accaduto in altre località, anche qui si sono infiltrati giovani provocatori, mascherati e incappucciati, che hanno lanciato mortaretti contro le forze dell'ordine

Redazione
29 Ottobre 2020 12:58

Serata di protesta, ieri, anche a Gela, con circa 200 persone, tra commercianti, baristi, ristoratori e gestori di palestre che si sono radunati con i loro dipendenti in piazza Umberto, nel cuore della città, convocatisi attraverso un tamtam sui social.Come è già accaduto in altre località, anche qui si sono infiltrati giovani provocatori, mascherati e incappucciati, che hanno lanciato mortaretti, un fumogeno e un paio di bottiglie di vetro all’indirizzo delle forze dell’ordine ma restando a notevole distanza, senza mai rischiare lo scontro. Lo slogan dei dimostranti, cui si sono aggiunti alcuni disoccupati, è stata "fateci lavorare, no al Dpcm".

Coronavirus, al Sant'Elia di Caltanissetta muore 72enne: era stata ricoverata insieme al figlio
News Successiva
Coronavirus, positivi all'ospedale "Vittorio Emanuele" di Gela una partoriente e la sua assistente
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Protesta a Gela contro il Dcpm, in piazza non solo titolari di bar e ristoranti ma anche "infiltrati"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta