ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Pronto soccorso intasato da casi non gravi". La commissione Sanità ascolta i medici del "Sant’Elia"
Politica
visite641

"Pronto soccorso intasato da casi non gravi". La commissione Sanità ascolta i medici del "Sant’Elia"

Nuova ispezione tra i reparti dell'ospedale Sant'Elia da parte della commissione consiliare Sanità composta da Rita Daniele, Rino Bellavia, Davide Mir...

Redazione
12 Dicembre 2014 17:11

Nuova ispezione tra i reparti dell'ospedale Sant'Elia da parte della commissione consiliare Sanità composta da Rita Daniele, Rino Bellavia, Davide Mirisola, Francesco Dolce, Luigi Romano, Rosalinda Talluto e Walter Dorato, che ha incontrato e continuerà ad incontrare i vertici dell'Azienda Ospedaliera ai quali esporre i problemi segnalati dall'utenza. La commissione ha visitato i locali dell’OBI, adiacenti e parte integrante del pronto soccorso, dove sono stati accolti dal primario Aulo Di Grande Primario del PS, da Elio Barnabà che è il responsabile del 118 e dal vice direttore sanitario Alfonso Cirrone Cipolla. Durante l’incontro sono stati affrontati vari argomenti tra cui i tempi di attesa al pronto soccorso, che secondo i dati in possesso dei camici bianchi sono perfettamente in linea con quelli degli altri pronto soccorso regionali se non addirittura più bassi di altri ospedali di categoria superiore. E’ stato posto inoltre l’accento sulla necessità che una corretta informazione e il buon senso, potrebbero aiutare a decongestionare il pronto soccorso. Il primario Di Grande insieme agli altri colleghi ha segnalato un cattivo costume cittadino, quello di ricorrere al pronto soccorso non considerando che prima, in molti casi, ci si dovrebbe rivolgere al medico di famiglia o alla guardia medica. Infine l’incontro si è chiuso con una comunicazione ufficiale dei vertici del centro di emergenza, relativa ai lavori di ampliamento del pronto soccorso. Nello specifico dell’ astanteria, del triage e dei locali riservati ai degenti e ai loro accompagnatori. A conclusione della seduta è stata rilevata dai componenti della commissione e dai vertici dell’Asp nissena che l’ampliamento degli spazi e il miglioramento logistico, non può prescindere da un adeguamento dell’organigramma del reparto. Di fatto solo 11, dei 15 posti riguardanti i medici sono ad oggi coperti, per non parlare del personale infermieristico linfa vitale per l’intero nosocomio nisseno, anch’esso da troppo tempo ridotto per le effettive esigenze del S.Elia.

"Usciamo dall'Euro", sabato referendum M5S a Pian del Lago e in centro
News Successiva
Precari al Comune, l'assessore Centorbi: "Impegno per orario full time degli impiegati"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
"Pronto soccorso intasato da casi non gravi". La commissione Sanità ascolta i medici del "Sant’Elia"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta