ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Prevenire e individuare le malattie cardiologiche nei bimbi: un master al Cefpas. L'intervista a Luigi Scarnato
Salute
visite3884

Prevenire e individuare le malattie cardiologiche nei bimbi: un master al Cefpas. L'intervista a Luigi Scarnato

In questi giorni il cardiologo nisseno è impegnato al Cefpas in un master in elettrocardiografia pediatrica

Rita Cinardi
01 Giugno 2019 08:19

Prevenire le malattie cardiache e individuarle in tempo. E' questo lo scopo del Master in elettrocardiografia pediatrica presieduto da Francesco De Luca, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Cardiologia pediatrica Azienda Ospedaliera Vittorio Emanuele Ferrarotto S. Bambino di Catania, e Luigi Scarnato, cardiologo e presidente dell’associazione “Cuore Chiaro Onlus” che per due giorni ha visto medici impegnati al Cefpas di Caltanissetta.  
Dottore Scarnato qual è lo scopo del master?
Lo scopo è quello di mettere in chiaro le differenze che ci sono tra un elettrocardiogramma pediatrico e quello di un adulto. In genere noi cardiologi siamo abituati a lavorare sugli adulti, per fortuna infatti le cardiopatie giovanili sono molto rare. Proprio per questo, non essendo abituati ad affrontare questi quesiti diagnostici ci troviamo oggi a impare da un docente di grande spessore che è il professore De Luca di Catania a riconoscere queste patologie dall'esame più semplice che è l'elettrocardiogramma. Quest'ultimo è una metodica molto alla mano, si riesce a fare ovunque e chiunque può farlo a bassissimi costi. Farlo in età pediatrica ci consente di porre diagnosi di cardiopatie, che possono essere elettriche o strutturali del cuore, e quindi di adottare un adeguato intervento terapeutico o diagnostico. Vogliamo quindi dare le indicazioni al cardiologo su come riconoscere le anomalie del cuore del bambino
 
Sempre in tema di bambini quali sono i segnali ai quali i genitori devono prestare attenzione?
Senza creare ansie né nevrosi, i segnali più importanti possono essere le palpitazioni a carattere parossistico, cioè quel cardiopalmo che insorge bruscamente e cessa bruscamente, per esempio, che può denotare un'aritmia. Oppure altri sintomi possono essere le sincopi cioè la perdita di coscienza del bambino che può essere espressione di un'anomalia elettrica o strutturale del cuore. Altri sintomi possono essere rappresentati da una dispnea inspiegabile che può essere rilevata con esami diagnostici mirati del bambino che ripeto ancora una volta richiede un occhio allenato. Tutto ciò che riguarda il bambino deve essere fatto da cardiologi che devono avere una preparazione di base mirata esclusivamente allo studio del bambino.
 
 

Lo stress da lavoro è ufficialmente una sindrome: "E' un disturbo medico"
News Successiva
Richiamato brodo granulare istantaneo funghi porcini, c'è un rischio allergia per la presenza di un prodotto
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Prevenire e individuare le malattie cardiologiche nei bimbi: un master al Cefpas. L'intervista a Luigi Scarnato
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta