ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Presentati a Caltanissetta i due nuovi corsi di laurea in Ingegneria Biomedica e Scienze Agrarie
Attualita
visite2605

Presentati a Caltanissetta i due nuovi corsi di laurea in Ingegneria Biomedica e Scienze Agrarie

Il rettore dell'Università di Palermo Fabrizio Micari: "Due corsi che riscuotono molto interesse tra gli studenti e che contribuiranno alla crescita sociale ed economica del territorio"

Rita Cinardi
22 Gennaio 2019 16:52

Si è tenuta questa mattina nella Sala Gialla di Palazzo del Carmine la conferenza stampa di presentazione dei nuovi corsi di Scienze e tecnologie agrarie  (corso aperto) e Ingegneria biomedica (180 posti, numero chiuso) dell'Università di Palermo, istituiti presso il Consorzio universitario di Caltanissetta a partire dal prossimo anno accademico. Erano presenti alla conferenza stampa il rettore dell'Università di Palermo, Fabrizio Micari, il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, il presidente del Consorzio universitario di Caltanissetta, Giovanni Arnone e i docenti dell'ateneo Emanuele Schimmenti coordinatore del corso di laurea in Scienze e tecnologie agrarie, Valerio Brucato coordinatore del corso di Ingegneria biomedica e Italia Di Liegro coordinatrice del corso di Medicina e chirurgia. Nel corso della conferenza è stat aillustrata l'offerta formativa e sono state fornite informazioni sull'organizzazione dei nuovi corsi di laurea. "Si tratta di due corsi di laurea - ha spiegato il rettore Fabrizio Micari - che riscuotono molto interesse tra gli studenti e che indubbiamente sono tra quelli che danno maggiori prospettive occupazionali. Il settore delle applicazioni dell'ingegneria alla Medicina è uno dei corsi più moderni, più interessanti, che va dalle varie forme della diagnostica alle apparecchiature medicali. Un settore dove si parla di tecnologia in grandissima evoluzione. Il settore dell'agraria e dell'agroalimentare specialmente in un territorio come questo a forte vocazione agroalimentare può dare anch'esso delle prospettive importanti anche a livello locale. Abbiamo scelto di affiancare al tradizionale corso di Medicina due corsi di laurea che hanno vocazione territoriale e prospettive occupazionali con l'idea di contribuire molto alla crescita sociale ed economica di questa zona. Abbiamo una presenza su Palermo che è radicata e queste sedi decentrate, tra cui Caltanissetta, dove riteniamo che vi siano prospettive cioè possibilità di crescita, per far sì che questa zona decolli, cresca da un punto di vista sociale ed economico. E' chiaro che la Sicilia è un territorio in difficoltà, è un territorio in ritardo nella crescita però la nostra convinzione è che la crescita passi attraverso la cultura e che quindi un miglioramento culturale della popolazione è necessario".  
 

Caltanissetta, ennesino guasto all'acquedotto: sospesa l'erogazione idrica
News Successiva
Disabili, fra due giorni verranno sospesi i servizi destinati agli alunni. 70 famiglie nissene chiedono di intervenire
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Presentati a Caltanissetta i due nuovi corsi di laurea in Ingegneria Biomedica e Scienze Agrarie

Mario

Aprire ingegneria biomedica è puro marketing acchiappa matricole. Nuovi professori, nuovi corsi, nuovi STIPENDI da elargire e tanti 18enni nisseni che saranno illusi. Ingegneria = industria Dove andranno a lavorare questi ragazzi? Con quale titolo e competenze si presenteranno alle aziende (del nord)? Parlo a ragion veduta perchà© (prima che qualcuno critichi) si consideri che ho una laurea specialistica in ing. biomedica conseguita a Milano, altrettanto in nord-america e per "colpe" imputabili all'Italia oggi lavoro in Francia. Quasi tutti i miei ex-colleghi "milanesi" che lavorano in Italia, fanno i commerciali/rappresentanti (cari 18enni, credetemi: è una grossa fatica ingegneria, non serve soffrire 5 anni per fare i venditori ambulanti di lusso... perchà© di questo si tratta).

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta