ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Pistolettate contro il portone del rivale dopo la lite: arrestati a Gela i due presunti autori dell’avvertimento
Cronaca
visite551

Pistolettate contro il portone del rivale dopo la lite: arrestati a Gela i due presunti autori dell’avvertimento

I carabinieri di Gela, in esecuzione di ordinanza dell'applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Gip hanno arrestato Ig...

Redazione
17 Dicembre 2014 08:42

I carabinieri di Gela, in esecuzione di ordinanza dell'applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Gip hanno arrestato Igland Bodinaku, 24 anni, albanese residente a Gela, e Antonio Radicia, 29enne gelese, accusati in concorso, di minaccia aggravata dall'uso di armi da sparo esplosione di colpi di arma da fuoco in luogo pubblico e porto ed uso di arma da sparo in luogo pubblico. I due avrebbero esploso colpi di pistola, la sera del 3 aprile scorso, contro il portone dell'abitazione di Graziano Gaspare Romano, 23 anni. Ad incastrarli sono state anche le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza. L'intimidazione è avvenuta dopo una lite tra Bodinaku e Romano. Quest'ultimo tre mesi dopo avrebbe tentato di uccidere con colpi di pistola Bodinaku e per questo è stato arrestato.

Edilizia al collasso, persi 80mila posti in 4 anni. Grido d'allarme della Cisl agli stati generali di Gela
News Successiva
La dea bendata fa tappa a Gela: cliente punta 30 euro al Lotto e vince oltre 1 milione di euro
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Pistolettate contro il portone del rivale dopo la lite: arrestati a Gela i due presunti autori dell’avvertimento
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta