ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Patto Civico, il progetto politico prende forma e il 18 luglio si presenta ai nisseni
Cronaca
visite471

Patto Civico, il progetto politico prende forma e il 18 luglio si presenta ai nisseni

Comincia a prendere forma il progetto politico del Patto Civico, che sarà formalmente presentato giovedì 18 luglio alle 10.30 durante una conferenza s...

Redazione
15 Luglio 2013 10:39

Comincia a prendere forma il progetto politico del Patto Civico, che sarà formalmente presentato giovedì 18 luglio alle 10.30 durante una conferenza stampa che si terrà nella sala del Museo Tripisciano di Palazzo Moncada, a Caltanissetta. "I promotori, cittadini impegnati nell’ambito della società organizzata, delle professioni e dei movimenti civici - spiegano in una nota Ferdinando Rovello, Piero Cavaleri, Marina Castiglione, Stefano Parisi, Lorenzo La Rocca e Gaetano Gibiino - presenteranno l’idea progettuale del “Patto Civico”, relativa alla responsabilità civica da esercitare in ambito locale, al fine di promuovere una partecipazione sempre più consapevole alla vita culturale, sociale e politica della nostra città.Il progetto, sostenuto da definiti principi valoriali, è condiviso da più di un centinaio di sottoscrittori". Ecco quali i punti del Patto Civico P.E.R.(Patto Etico RESPONSABILE) -Patto cittadino per una Partecipazione responsabile Il contesto Siamo consapevoli del dramma che la nostra città vive: profonda crisi occupazionale, offuscamento valoriale ed antropologico, scarso senso civico, vaste sacche di povertà,disfunzionalità , carenze strutturali … mentre la classe politica versa in evidente stato di difficoltà programmatica e progettuale. Viviamo in una città ferita ed umiliata ,scippata di sogni e di futuro . Il perché di un Patto etico ? Il grave momento sollecita tutti ad uscire dall’anonimato,dalla latitanza e dalla passiva rassegnazione per ritessere il tessuto sociale corroso e dilaniato, ed essere artefici di speranza attraverso un nuovo modello politico . Occorre ridare dignità e futuro alla città partendo da un patto ,con condivisi principi etici di riferimento : Rispetto della persona Ricerca del bene comune Cittadinanza responsabile Solidarietà Questi principi devono ispirare e plasmare l’operato di coloro che desiderano essere alimentatori di speranza,artefici di progettualità di ampio respiro,architetti e manovali di riabilitazione politica cittadina. Per realizzare questo patto etico bisogna che i singoli,l’associazionismo, gruppi e movimenti si riappropriano in pienezza della propria vocazione sociale per essere coscienza critica e fermento culturale nei vari ambiti ed ambienti , nelle diverse condizioni di vita e nelle diverse fasce d’età Come procedere? Per essere efficaci costruttori di un nuovo modello politico è necessario : - costruire assieme una modalità inclusiva, capace di accogliere le risorse umane,professionali,sociali di cui il nostro territorio è ricco ,evitando separatori atteggiamenti integristici, ideologicamente o fideisticamente generati. - aderire a titolo personale ad una progettualità condivisa, vincolati da rapporti di franchezza amicale e di fedeltà agli ideali ispiratori ,col proposito di perseguire le finalità del bene comune e dell’interesse generale in modo organico e corale, coniugando i principi enunciati con la linearità e sobrietà comportamentale; - operare in autonomia rispetto ai gruppi partitici,ma non pregiudizialmente ostili; - affrontare con sano pragmatismo e coraggiosa creatività le questioni essenziali del nostro territorio; - esercitare una matura laicità, che faccia uscire dalla marginalità sociale coloro che professano la fede cristiana e li spinga ad essere presenza lievitante nella storia e prossimità operosa alle fragilità ed aspettative . Quali sono le questioni che ci interpellano ? Tra le numerose problematiche della città ,quelle più pressanti : Lavoro Attenzione alle problematicità e criticità dei meno abbienti e dei poveri Cura delle politiche sociali e giovanili Efficaci politiche familiari Sinergia operativa per la formazione e ricerca Scuola e Sport per una nuova socialità. Pubblica amministrazione e servizi pubblici. Valorizzazione e tutela dell’ambiente La gestione sostenibile ed integrata dei rifiuti Integrazione etnica e sicurezza Miglioramento della qualità di vita:Viabilità , vivibilità , servizi pubblici Sviluppo sostenibile e turismo. Educazione civica e legalità. Per ognuno di questi punti abbiamo delle progettualità di concreta operosità,che desideriamo affinare con quanti,con onestà mentale e libertà d’animo, vogliono coraggiosamente condividerne il percorso ,posponendo gli interessi personali e particolaristici a quelli generali e comunitari. Invitiamo a sottoscrivere Il Patto Etico per - promuovere una idealità valoriale che aiuti la società civile a ricercare e costruire insieme ,nei vari ambiti ed ambienti ,il bene comune , viatico e patrimonio prezioso per la sopravvivenza dell’umanità. - indicare una proposta che possa essere bagaglio programmatico per quanti desiderano farne riferimento nella propria militanza partitica,qualunque essa sia . - rappresentare un’esperienza di diretta partecipazione politica in spazi e formule autonome dai tradizionali partiti, qualora l’iniziativa promossa riuscirà a coagulare adeguato consenso da parte della componente pulita e generosa della società.

Il lavoro vien... mangiando: concluso il corso di ristorazione all'Eap Fedarcom
News Successiva
Giro di prostituzione, la Squadra Mobile arresta a Caltanissetta una "maman"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Patto Civico, il progetto politico prende forma e il 18 luglio si presenta ai nisseni
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta