ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Pallavolo, la Nike San Cataldo battuta dal Misterbianco: addio alla promozione
Sport
visite273

Pallavolo, la Nike San Cataldo battuta dal Misterbianco: addio alla promozione

Dopo la buona prova contro le catanesi di UltimaTV Volley Valley di sabato 11 febbraio, una prova opaca e brutta sconfitta contro la forte compagine c...

Redazione
21 Febbraio 2017 18:02

Dopo la buona prova contro le catanesi di UltimaTV Volley Valley di sabato 11 febbraio, una prova opaca e brutta sconfitta contro la forte compagine catanese del TURBO POUWER FULL di Misterbianco. Gara subito in salita e persa malamente per 3 set a 0. La Nike occupa ancora il terzo posto in classifica ma con la sconfitta di sabato ha quasi certamente compromesso ogni speranza di promozione. Susana Gorostiague ha schierato la seguente formazione; Caterina Zagarrì opposto; centrali Silvia Cortese, capitano, e Azzurra Alù; attacco con Carla Giammusso e Karen Tumminelli; in regia a distribuire il gioco Serena Giovino; libero Lea Nicitra. In Panchina: le sorelle Cravotta, Marta e Marika, Naike Cerami, Alessandra Urso, Marta Ribellino. Esordio in panchina nel ruolo di palleggiatrice della tredicenne Roberta Falzone, giovanissima speranza del volley sancataldese. In panchina assieme a Susana Gorostiague, primo allenatore, anche il presidente Emanuele Giammusso A dirigere l’incontro il messinese Roberto De Nigris. Nella parte opposta una squadra solida di veterane ottimamente guidate da Privitera. Primo set con netto predominio delle catanesi che chiudono sul punteggio di 25/19. Set senza storia e sancataldesi in continua rincorsa. Nel secondo set cambia la musica. Nikette concentrate fino al punteggio di 1/7. Le catanesi, molto temibili al servizio, ricominciano a difendere bene e rimettono il set in equilibrio fino al 19/19. Altro spunto della Nike che con Carla Giammusso riesce a mettere diversi palloni a terra e set in pugno. Sul punteggio di 20/23 errore in attacco di Carla Giammusso e brek chiesto da Susana. Come accade da qualche partita si manifesta ancora la mancanza di determinazione e di lucidità che consentono alle catanesi di aggiudicarsi il set per 27/25. Il terzo set è senza storia. Le nikette frastornate e ancora intontite dalla perdita del secondo, prive di lucidità e mordente, nonostante alcuni cambi, consegnano la partita alle brave catanesi. Nessun alibi per la sconfitta ma va sottolineata la prova mediocre del direttore di gara che nei frangenti importanti a commesso diversi errori di valutazione. Molte incertezze e alcune conferme. Meritano un elogio il libero Lea Nicitra che dimostra ancora una volta, semmai c’è ne fosse stato bisogno, di essere all’altezza del ruolo facendosi trovare sempre pronta per ricoprire il ruolo che le viene assegnato. Altra conferma quella della sedicenne Caterina Zagarrì: carattere, tecnica e grinta. In settimana doppio confronto con l’ Albaverde di Caltanissetta nei campionati di categoria Under 16 e 18 ambedue vinti con l’identico punteggio di 3/0. Ieri al PalaMaira altro incontro di altissimo livello del campionato UNDER 18 contro il Volley Gela che ha visto la nikette soccombere per 0/3. Risultato giusto ma severo. Ottimi spunti di gioco da ambedue le parti e molte individualità di spicco. D’antoni per il Volley Gela e Caterina Zagarrì per la NIKE. In evidenza Roberta Falzone che oramai occupa stabilmente il ruolo di palleggiatrice anche nel campionato UNDER 18. Nota stonata un infortunio a partita appena iniziata di Karen Tumminelli, peraltro ben sostituita da Marta Cravotta. Con lei in campo si poteva certamente raccogliere di più. Settimana di sospensione. Si riprenderà il 3 marzo a Nicosia. Questo il dettaglio della gara. TURBO POWERFULL MISTERBIANCO - NIKE VOLLEY SAN CATALDO ASD 3- 0 (25/19; 27/25; 25/18). TURBO POUWERFULL MISTERBIANCO: Maccarrone, Calanna S., Calanna A., Marino, Motta, Pulvirenti, Nicolosi, Coeo, Nicotra, La Rosa; All. Privitera P. NIKE VOLLEY : Tumminelli 9, Giovino 20, Alù 22, Cortese ( k) 21, Giammusso 8, Nicitra 10, Cravotta Marta 19, Cravotta Marika 1, Cerami Naike 17, Zagarrì 7, Alessandra Urso 6, Marta Ribellino ( 14), Roberta Falzone 5 ; All. S. Gorostiague Arbitro: Roberto de Nigris della sezione di Messina.

Basket femminile, il CusN Caltanissetta vince e ipoteca i playoff
News Successiva
Basket maschile, CusN Caltanissetta da impazzire. Vittoria e primo posto matematico

Ti potrebbero interessare

Commenti

Pallavolo, la Nike San Cataldo battuta dal Misterbianco: addio alla promozione

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852