ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Omicidio Fiandaca a Riesi, resta in carcere il presunto killer
Cronaca
visite1558

Omicidio Fiandaca a Riesi, resta in carcere il presunto killer

Rimane dietro le sbarre il ventinovenne di Riesi, Michael Castorina accusato di essere stato il sicario che ha premuto il grilletto

Redazione
09 Gennaio 2019 12:45

In cella era e in cella resta. Niente scarcerazione al presunto killer che avrebbe premuto il grilletto uccidendo un operaio di Riesi. Nessuna revoca alla ordinanza di custodia cautelare che dal 5 dicembre scorso lo inchioda in carcere. Almeno per questo delitto.Sì, perché al momento del blitz lui era già detenuto al carcere di Termini Imerese perché sospettato per una rapina in tabaccheria.
Rimane dietro le sbarre il ventinovenne di Riesi, Michael Castorina accusato di essere stato il sicario che ha premuto il grilletto per freddare il trentottenne Salvatore Fiandaca, ucciso a colpi d’arma da fuoco il 13 febbraio dello scorso anno.
Per la procura il ragazzo avrebbe imbracciato quel fucile sparando tre colpi che hanno raggiunto il bersaglio non lasciandogli scampo.
Così, adesso, ha deciso il Tribunale del riesame presieduto da Andrea Catalano (relatrice Tiziana Mastrojeni, giudice Maria Concetta Gennaro). (Vincenzo Falci, Gds.it)

Sniffava cocaina già a 9 anni: ragazzina in cura al Sert
News Successiva
Due carabinieri di Busto Arisizio rinviati a giudizio: possibili contatti con la malavita gelese
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Omicidio Fiandaca a Riesi, resta in carcere il presunto killer
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta