ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Omicidio Fantauzza a Riesi, ergastolo per Pino e Vincenzo Cammarata. Assolto un solo imputato
Cronaca
visite4138

Omicidio Fantauzza a Riesi, ergastolo per Pino e Vincenzo Cammarata. Assolto un solo imputato

A 21 anni dal delitto, al centro della maxi inchiesta "Venerdì nero", la corte ha annullato l'ergastolo per Massimo Amarù

Redazione
17 Novembre 2019 16:33

Colpo di spugna a un ergastolo, per il resto tutto resta immutato. A cominciare dal carcere a vita per i boss di Riesi. È lo scenario tracciato nel quarto processo, al termine di questo appello «bis», per il delitto del riesino Michele Fantauzza, vittima ventuno anni fa della lupara bianca.Uno dei delitti finiti al centro della maxi inchiesta «Venerdì nero». «Fine pena mai», in continuazione con le precedenti condanne all'ergastolo, per i capimafia di Riesi, Pino e Vincenzo Cammarata e, ancora, per Orazio Buonprincipio, Carmelo Vasta, Gaetano Cammarata e per il collaborante Giuseppe Toscano - al quale non è stata riconosciuta l'attenuante della collaborazione - e, infine, 18 anni di carcere per il collaboratore di giustizia Calogero Barberi. Tutto esattamente come nel primo appello.
Unica eccezione per Massimo Amarù (assistito dagli'avvocati Vanessa Di Gloria e Giuliano Dominici) nei confronti del quale è stato pronunciato un verdetto assolutorio, come d'altronde chiesto dalla stessa procura. Un radicale ribaltamento a fronte del carcere a vita che si era ritrovato sul groppone nel precedente passaggio in aula.
 

Omicidio Fiandaca a Riesi, quattro persone rinviate a giudizio
News Successiva
Riesi, padre accusato di violenza sessuale: in aula deporrà la vittima che dopo la denuncia aveva fatto dietrofront
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Omicidio Fantauzza a Riesi, ergastolo per Pino e Vincenzo Cammarata. Assolto un solo imputato
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta