ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Nissa Futsal fa i conti con gli indisponibili. Sabato sfida in Puglia, lascia il portiere Lo Pinzino
Sport
visite469

Nissa Futsal fa i conti con gli indisponibili. Sabato sfida in Puglia, lascia il portiere Lo Pinzino

Nissa Futsal, alle prese con l’emergenza indisponibili, che prepara l’ostica trasferta in terra pugliese dove sabato 6 dicembre alle ore 16.30, affron...

Redazione
05 Dicembre 2014 18:02

Nissa Futsal, alle prese con l’emergenza indisponibili, che prepara l’ostica trasferta in terra pugliese dove sabato 6 dicembre alle ore 16.30, affronterà al PalaColombo di Ruvo di Puglia, la formazione locale del San Rocco Ruvo. Notizia della settimana in casa nissena è l’addio, una separazione consensuale, ma non per questo meno difficile, del portiere Stefano Lo Pinzino. L’estremo difensore è stato uno degli artefici principali dei successi della scorsa stagione: in molte gare è risultato il migliore in campo, indimenticabili i tre rigori parati nella finale di Coppa Italia regionale disputata il 17 dicembre 2013, che consentirono alla squadra di aggiudicarsi per la prima volta nella sua storia il prestigioso trofeo. Il suo contributo è stato venne riconosciuto così importante dalla società del capoluogo che decise di inserire Lo Pinzino, insieme al capitano Alberto Giordano e a Fabio Sabatino, nel manifesto pubblicitario che ha lanciato la campagna abbonamenti per la serie B. Nonostante ciò, la scelta della Nissa Futsal di acquistare un nuovo guardia pali con esperienza della categoria, cioè del campionato di serie B, Calogero Avanzato giunto a Caltanissetta con i galloni di titolare, ha di fatto relegato Lo Pinzino al ruolo di secondo, scelta non molto ben digerita dal portiere ennese. Al termine dell’ulteriore “chiarimento” Lo Pinzino ha chiesto di essere svincolato, la Nissa Futsal ha immediatamente accolto la richiesta del numero uno. Peraltro è in corso una sorta di maledizione alla Tutankhamon per i protagonisti del banner pubblicitario: Lo Pinzino è andato via, il capitano Alberto Giordano è alle prese con problemi fisici che lo tengono lontano dal campo di gioco (incerti i tempi di recupero) e Sabatino nella scorsa gara casalinga, persa dai nisseni, sul risultato di zero a zero, ad inizio contesa, ha malamente sbagliato un calcio di rigore. In merito alla gara di sabato, la formazione barese, attualmente, si trova in ottava posizione in classifica con 10 punti. Nell’ultima giornata il San Rocco Ruvo, allenato dal tecnico Tedone, ha ottenuto una convincente vittoria esterna contro il Futsal Melito con il risultato di 0-2 con una doppietta di Cesar Sachet. La Nissa Futsal, invece, deve interrompere la serie negativa di tre sconfitte consecutive. Non sarà un’impresa semplice, visto l’avversario e i tanti assenti; infatti il tecnico Fabio Valera deve rinunciare allo squalificato La Malfa e gli infortunati Marino, Dettori, Giordano, Colore e il brasiliano Graef. Questi i convocati per il match di sabato: Avanzato, Salimeni, Sabatino, Mosca, Bonsignore, Lo Porto, La Delia, Palazzolo, Dell’Utri e Adamo. La partita, calcio d’inizio ore 16:00, sarà diretta dagli arbitri Davide Camplone di Pescara e Andrea Torriero Pompa di Lanciano, il cronometrista sarà Raffaele Ricci di Foggia.

"Tutti insieme per lo Sport". Atleti disabili protagonisti al PalaCarelli, ospite d'onore l'azzurra Oxana Corso
News Successiva
Il campione Ivan Goi sabato alla festa del Ducati Club Caltanissetta
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Nissa Futsal fa i conti con gli indisponibili. Sabato sfida in Puglia, lascia il portiere Lo Pinzino
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta