ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Niscemi, operazione “Polis”: il Comune parte civile contro politica e malaffare
Cronaca
visite1041

Niscemi, operazione “Polis”: il Comune parte civile contro politica e malaffare

Udienza preliminare al Tribunale di Caltanissetta. Nove gli imputati, tra cui l’ex sindaco Francesco La Rosa, ritenute responsabili di rapporti tra politica e Cosa Nostra

Redazione
16 Maggio 2018 18:06

L’operazione antimafia “Polis”, scattò nell’estate scorsa, all’indomani dell’insediamento dell’attuale Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Massimiliano Conti.  L’avvocato Massimo Caristia, dell’Ufficio legale del Comune di Niscemi, aveva presentato nella prima udienza preliminare del processo penale “Polis” l’istanza di ammissione del Comune di Niscemi, come parte civile. Richiesta che nell’udienza preliminare di questa mattina, il Gup del Tribunale di Caltanissetta ha accolto. L’udienza è stata rinviata al 29 maggio prossimo, per decidere l’archiviazione o il rinvio a giudizio degli imputati.  Il Consiglio comunale di Niscemi ha approvato il 12 aprile scorso la mozione richiedente all'Amministrazione comunale la costituzione di parte civile nel processo penale “Polis”. Ciò, a supporto della decisione già adottata in tal senso dalla Giunta comunale."Ci  siamo costituiti parte civile nel processo Polis” afferma il sindaco Massimiliano Conti (nella foto) ,”perché sia  il Comune che la città hanno subito un notevole danno di immagine.
Questo indirizzo deciso dall’Amministrazione e dal Consiglio comunale, tende proprio ad affermare i processi di legalità nella pubblica amministrazione che sono indispensabili per la buona politica”. 

Niscemi, pistole e munizioni in un ovile: arrestato un bracciante agricolo
News Successiva
Niscemi, distrugge le auto in sosta e picchia la fidanzata: 29enne arrestato dalla polizia
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Niscemi, operazione “Polis”: il Comune parte civile contro politica e malaffare
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta