ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Niscemi, Gela e Piazza Armerina si rivolgono al Tar: attendono il via libera per aderire alla Città Metropolitana di Catania
Politica
visite571

Niscemi, Gela e Piazza Armerina si rivolgono al Tar: attendono il via libera per aderire alla Città Metropolitana di Catania

I tre Comuni con un referendum, hanno scelto di aderire alla città metropolitana di Catania ma la Regione non rispetta la volontà espressa democraticamente dai cittadini

Redazione
28 Febbraio 2019 18:32

Il presidente Nello Musumeci, come il predecessore Rosario Crocetta, non rispetta la volontà dei cittadini di Niscemi, Gela e Piazza Armerina di lasciare i Liberi Consorzi di Caltanissetta ed Enna e passare alla Città Metropolitana di Catania.            Queste tre comunità, con i referendum del 2014, si espressi chiaramente per cambiare la propria collocazione territoriale. Negli anni 2014 e 2015 i rispettivi Consigli comunali hanno deliberato due volte a maggioranza qualificata confermando la volontà popolare. La Regione Siciliana ha ritenuto efficaci le delibere consiliari dei tre Comuni con provvedimento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 maggio 2015.
            Nonostante l’iter previsto dalle Leggi Regionali n. 8/2014 e n. 15/2015 sia stato concluso dai Comuni di Niscemi, Gela e P. Armerina, la Giunta Regionale e l’ARS continuano a  disattendere, con atteggiamento dilatorio, un proprio obbligo: quello di apportare le variazioni ai territori della Città Metropolitana di Catania e ai Liberi Consorzi di Caltanissetta ed Enna.
            La Consulta NiscemiXCatania e il Comitato Liberi Consorzi Niscemi, quindi, chiedono formalmente al sindaco Massimiliano Conti di “dare incarico legale ad un costituzionalista-amministrativista, al fine di difendere, attraverso il TAR, la volontà del Comune di Niscemi di aderire alla Città Metropolitana di Catania, chiaramente e democraticamente espressa da due consigli comunali e dai cittadini unanimi con il referendum confermativo”. 

Amministrative Gela. Giuseppe Spata candidato sindaco del centrodestra: accordo raggiunto dopo ore di trattative
News Successiva
Raffineria di Gela, Arancio: "Il governo indaghi su eventuali progetti di delocalizzazione dell'Eni"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Niscemi, Gela e Piazza Armerina si rivolgono al Tar: attendono il via libera per aderire alla Città Metropolitana di Catania
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta