ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Muore per lo scoppio di una bombola: commozione a Delia per la morte di Mohammed, da tutti era chiamato Giovanni
Cronaca
visite4138

Muore per lo scoppio di una bombola: commozione a Delia per la morte di Mohammed, da tutti era chiamato Giovanni

Taciturno, educato, ben voluto, stava spesso alla villa per vendere braccialetti, accendini e orologi

Rita Cinardi
24 Gennaio 2019 09:29

Muore per lo scoppio di una bombola: commozione a Delia per la morte di Mohammed, da tutti era chiamato Giovanni Ha suscitato grande commozione tra i cittadini di Delia la morte di Mohammed Ezzoui, 72 anni, marocchino ma ormai residente da 30 anni in paese. Da tutti era chiamato Giovanni. Taciturno, educato, ben voluto, stava spesso alla villa per vendere braccialetti, accendini e orologi. La moglie era morta qualche anno prima mentre i due figli, già grandi, non abitavano più con lui. Ieri sera al momento della tragedia era solo in casa. Disteso sul letto non immaginava che, da lì a poco, la bombola che teneva in casa sarebbe esplosa. Precisamente alle 20.10 quando un fortissimo boato è stato udito da tutti gli abitanti del paese. Poi il crollo del primo piano della palazzina in cui abitava. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, i carabinieri, gli agenti della Polizia Municipale, e personale del 118. Per Mohammed purtroppo non c'era più nulla da fare. Adesso la salma con tutta probabilità sarà riportata in Marocco. Il sindaco Gianfilippo Bancheri ha ribadito che si tratta di una vera e propria tragedia che in paese non ha lasciato nessuno indifferente. (Foto Seguo News)

Delia, i carabinieri gli sequestrano alcune dosi di droga e lui li aggredisce: 53enne arrestato
News Successiva
Tragedia a Delia, scoppia una bombola a gas. Crolla piano di una palazzina: un morto
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Muore per lo scoppio di una bombola: commozione a Delia per la morte di Mohammed, da tutti era chiamato Giovanni
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta