ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Morti sospette per due dipendenti Eni di ritorno dall'Iraq: indagano le procure di Gela e Palermo
Cronaca
visite1422

Morti sospette per due dipendenti Eni di ritorno dall'Iraq: indagano le procure di Gela e Palermo

I due operai, sono morti a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro. Sui due episodi indagano i magistrati

Redazione
29 Ottobre 2019 14:44

Le procure di Palermo e Gela indagano sulla morte di due dipendenti dell’Eni, di 36 e 45 anni, Gianfranco Di Natale e Filippo Russello, che lavoravano in Iraq. Dopo la morte di Di Natale, avvenuta giovedì scorso all’Ismett di Palermo (due giorni dopo il decesso di Russello), a un mese dal ricovero, i magistrati hanno deciso di disporre l'autopsia. Lo scrive Repubblica-Palermo.
Di Natale aveva avuto un arresto cardiaco mentre si trovava a Vittoria, in provincia di Ragusa, dove viveva con la moglie e la figlia. Trasportato all’Ismett, gli sarebbe stata diagnosticata una miocardite. L’indagine è coordinata dal procuratore aggiunto Annamaria Picozzi e dal sostituto Giorgia Righi.
Russello, come Di Natale, era uno sportivo ed è stato stroncato da un infarto mentre era in bici sulla Statale 115 che collega Gela a Licata. Archiviato in un primo momento come infarto, in seguito la famiglia ha deciso di presentare una denuncia per comprendere le cause della morte. I magistrati della procura di Gela, coordinati dal procuratore Fernando Asaro, stanno decidendo se disporre l’autopsia. 

Gela, in giro per la città con uno scooter senza patente e senza casco: arrestato un sorvegliato speciale
News Successiva
Le mani della Stidda sulla plastica, 15 arresti a Ragusa. C'era un "patto" anche con il clan dei Trubia di Gela
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Morti sospette per due dipendenti Eni di ritorno dall'Iraq: indagano le procure di Gela e Palermo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta