ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
La puerpera morta per i ritardi nei soccorsi, l’assessorato dispone accertamenti
Cronaca
visite594

La puerpera morta per i ritardi nei soccorsi, l’assessorato dispone accertamenti

L'assessore regionale alla Sanità Lucia Borsellino ha avviato accertamenti sul caso della donna morta all'ospedale di Sciacca dopo avere dato alla luc...

Redazione
06 Agosto 2013 09:41

L'assessore regionale alla Sanità Lucia Borsellino ha avviato accertamenti sul caso della donna morta all'ospedale di Sciacca dopo avere dato alla luce un neonato, anche lui deceduto poco dopo essere nato. La puerpera, Antonella Seminara, 40 anni, ha avuto un'emorragia da parto all'ospedale di Nicosia e ha dovuto aspettare due ore, per un guasto all'elicottero, per essere portata con l'elisoccorso al nosocomio di Sciacca, l'unico in cui c'era un posto libero nel reparto di Terapia intensiva. Borsellino ha chiesto al commissario dell'Azienda sanitaria di Enna e agli uffici competenti di acquisire con urgenza ogni dettaglio sulle modalità dell'assistenza prestata alla donna e sulle cause del decesso. "Il commissario dell'Azienda è stato informato sull'accaduto direttamente da me - dice l'assessore Lucia Borsellino, - avendolo prontamente contattato per le vie brevi, non appena appresa la notizia. Ènecessario fare immediatamente chiarezza su quanto verificatosi al fine di accertare tutti i fattori che hanno concorso al determinarsi dell'evento, compresi eventuali connessi profili di responsabilità".

Costa, Cassarà, Antiochia: i veri eroi antimafia, oggi si celebra il loro sacrificio
News Successiva
Solidarietà a Cicero, Vancheri: "Ha toccato nervi scoperti". Reazioni di Lumia e Catanzaro
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
La puerpera morta per i ritardi nei soccorsi, l’assessorato dispone accertamenti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta