ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Intimidazioni a Gela a colpi di arma da fuoco. Operazione "Far West": due arresti
Cronaca
visite501

Intimidazioni a Gela a colpi di arma da fuoco. Operazione "Far West": due arresti

I due agirono in sella a un ciclomotore sparando alcuni colpi di fucile calibro 12 a canne mozze contro il portone di un edificio di via Generale Cascino e contro un bar in via Crispi

Redazione
14 Novembre 2017 08:07

Identificati e arrestati, in una operazione congiunta di polizia e carabinieri denominata "Far West", gli autori di due atti intimidatori a colpi di pistola compiuti, a pochi minuti l'uno dall'altro, nel centro abitato di Gela, nel pomeriggio del 24 giugno scorso. Si tratta di due pregiudicati gelesi che, all'alba, sono stati raggiunti da ordine di custodia cautelare in carcere, emesso dal gip del tribunale, con l'accusa di minacce, danneggiamento, porto abusivo di arma da fuoco e ricettazione.
    I due agirono in sella a un ciclomotore sparando alcuni colpi di fucile calibro 12 a canne mozze contro il portone di un edificio di via Generale Cascino, abitato dai proprietari di un panificio e di un bar del lungomare. Quindi raggiunsero via Crispi, a circa due km di distanza, dove fecero irruzione in un bar sparando più volte, ad altezza d'uomo, contro il bancone, dietro al quale riuscì a ripararsi la dipendente in servizio, una donna romena rimasta miracolosamente illesa.

Colpi di fucile in pieno giorno. Due pregiudicati incastrati dalle immagini dei sistemi di video sorveglianza
News Successiva
Droga e armi nella sua abitazione di via Venezia: arrestato a Gela un 25enne

Ti potrebbero interessare

Commenti

Intimidazioni a Gela a colpi di arma da fuoco. Operazione "Far West": due arresti

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852