ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Il reparto di Medicina dell'ospedale di Gela adibito solo al Covid. Greco: "Ci stiamo preparando allo scenario peggiore"
Salute
visite1459

Il reparto di Medicina dell'ospedale di Gela adibito solo al Covid. Greco: "Ci stiamo preparando allo scenario peggiore"

La decisione è stata adottata dopo un incontro tra l'amministrazione comunale e i vertici dell'Asp di Caltanissetta

Redazione
29 Ottobre 2020 20:28

L'intero reparto di Medicina dell'ospedale Vittorio Emanuele di Gela sarà trasformato in reparto Covid e accoglierà esclusivamente pazienti affetti dal virus Sars-Cov-2 che hanno sviluppato la malattia. E' questa una delle decisioni scaturite dall'incontro urgente che il Sindaco Lucio Greco ha chiesto alla direzione sanitaria dell'ASP, alla luce degli ultimi, preoccupanti, numeri relativi al contagio da coronavirus, e che si è svolto nel pomeriggio.I dati epidemiologici di questi giorni, purtroppo, parlano ancora di una costante crescita. Al momento, per fortuna, si tratta soprattutto di positivi in isolamento domiciliare, ma più positivi ci sono e più è probabile che nei giorni successivi si debba assistere ad un aumento dei ricoveri. Pertanto, di concerto con la dr.ssa Marcella Santino, sempre attenta a recepire le istanze e le preoccupazioni degli amministratori gelesi, si è deciso per la nuova destinazione del reparto di Medicina, che andrà ad affiancare il reparto di Malattie Infettive dello stesso nosocomio e il Sant'Elia di Caltanissetta nella difficilissima gestione sanitaria della pandemia.
“Con i soggetti positivi che sfiorano quota 200,  – affermano il Sindaco e l'assessore alla Salute Nadia Gnoffo - ci stiamo preparando allo scenario peggiore, sperando che non si verifichi mai. Ci auguriamo che questo provvedimento urgente sia sufficiente a fronteggiare l'ondata e che sia l'ultimo che, in sinergia con l'ASP, siamo costretti ad attuare. I vertici dell'Azienda Sanitaria, nel corso del confronto della scorsa settimana, avevano detto chiaramente che l'attenzione verso Gela è massima, e la decisione di oggi insieme a tutte le altre elencate lo scorso venerdì, alla presenza anche del direttore amministrativo Pietro Genovese, ne sono la dimostrazione. Come detto più volte, l'ASP e il Comune ci sono: tocca ai cittadini ora fare egregiamente la propria parte e rispettare le regole anticontagio per fermare tutti insieme l'avanzata del virus”.
Il Direttore Generale Alessandro Caltagirone rappresenta che il provvedimento in attuazione si è reso necessario, insieme ad altre misure, per rispondere proporzionalmente all'aumento dei contagi. E' naturale che la loro auspicata regressione consentirà di ridurre i posti letto destinati al Covid, ma questa decisione, come tutte le altre, potrà avvenire solo dopo un confronto chiaro e leale con il Sindaco Greco, sempre propositivo ed attento alla salute della sua comunità.

Screening a tappeto in una scuola di Gela, 140 bambini sottoposti al test rapido: 2 maestre positive
News Successiva
Gela, acqua inquinata a Caposoprano: vietato utilizzarla per usi alimentari. Caltaqua smentisce
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Il reparto di Medicina dell'ospedale di Gela adibito solo al Covid. Greco: "Ci stiamo preparando allo scenario peggiore"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta