ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Il ministro dell'Interno denuncia il sindaco di Messina: "Parole pronunciate con toni minacciosi e volgari"
Cronaca
visite2043

Il ministro dell'Interno denuncia il sindaco di Messina: "Parole pronunciate con toni minacciosi e volgari"

Il sindaco Cateno De Luca è stato segnalato per vilipendio. Per il ministro Lamorgese, De Luca ha utilizzato espressioni di offesa e disprezzo nei confronti delle istituzioni

Redazione
26 Marzo 2020 16:10

Sono stati segnalati all’autorità giudiziaria i comportamenti tenuti dal sindaco di Messina "perché censurabili sotto il profilo della violazione dell’articolo 290 del Codice penale (Vilipendio della Repubblica, delle Istituzioni costituzionali e delle Forze armate)".La decisione, informa il Viminale, è stata assunta dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, "a seguito delle parole gravemente offensive, e lesive dell’immagine per l’intera istituzione che lei rappresenta, pronunciate pubblicamente e con toni minacciosi e volgari" .
"Proprio in una fase emergenziale in cui dovrebbe prevalere il senso di solidarietà e lo spirito di leale collaborazione - sottolinea il Viminale - le insistenti espressioni di offesa e di disprezzo, ripetute per giorni davanti ai media da parte del primo cittadino di Messina all’indirizzo del ministero dell’Interno, appaiono inaccettabili, e quindi censurabili sotto il profilo penale, per il rispetto che è dovuto da tutti i cittadini - e a maggior ragione da chi riveste una funzione pubblica anche indossando la fascia tricolore - alle istituzioni repubblicane e ai suoi rappresentanti".

Nuova autocertificazione, ecco le sanzioni: 400 euro per chi esce a piedi senza motivo e 533 euro in macchina
News Successiva
Coronavirus, Protezione Civile: Borrelli risultato negativo al tampone
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Il ministro dell'Interno denuncia il sindaco di Messina: "Parole pronunciate con toni minacciosi e volgari"

Calogero

Concordo col sign angelo, parole saggie e veritieri ma pultroppo egregio sign angelo sicuramente questo ministro valorizza al minimo la situazione dellepidemia al contrario di chi sacrifica la propria vita per contrastarlo

angelo

il ministro vedo che a tanto da fare in una situazione emergenziale denunciare il sindaco di messina invece mandi i controlli e rafforzi le forze dell ordine che sono in prima linea per 1500 euro al mese non pensi al sindaco che sta facendo solo il suo dovere politico e umano

Calogero D

Pultroppo a prendersela col sindaco di messina dopo che sia tutti i sindaci siciliani che il presidente della regione cerca di nn fare divulgare il virus e da meschini perche si puo pure sbagliare,ma penso che nn e ne il momento e ne lopportunita di fare denunce e propagande io vorrei il ministro nello stretto di messina a mettersi a repentaglio tra gente che torna senza scrupoli e virus

Salvatore

Perchà© il presidente musumeci non dichiara la Sicilia zona rossa. Solo così il palazzo del potere di Roma si può calmare tra una decina di giorni spero di sbagliarmi, avremo il picco molto preoccupante per la nostra regione vedremo quante persone attraverseranno lo stretto. Spero di sbagliarmi lo spero con tutto il cuore

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta