ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Il mare di Gela scrigno di tesori. Recuperato dai fondali un cannone del 1500
Cronaca
visite763

Il mare di Gela scrigno di tesori. Recuperato dai fondali un cannone del 1500

I fondali di Gela si rivelano ancora una volta scrigni di preziosi tesori. Gli ambientalisti dell’associazione Sviluppo e ambiente, retta da Franco Ca...

Redazione
01 Giugno 2014 09:15

I fondali di Gela si rivelano ancora una volta scrigni di preziosi tesori. Gli ambientalisti dell’associazione Sviluppo e ambiente, retta da Franco Cassarino, insieme agli studiosi della Soprintendenza del Mare e della Capitaneria di porto, hanno recuperato un cannone, una palla da artiglieria e i resti di un’ancora dai fondali dello specchio di mare di contrada Bulala. Le operazioni di recupero sono state monitorate da Stefano Zangara, dirigente dell’unità operativa quarta, esperto in recupero e responsabile dell’area che si estende tra Catania e Caltanissetta per la Soprintendenza del Mare. “Il reperto dovrebbe essere un’arma utilizzata nelle imbarcazioni che solcavano queste acque nel 1500 -. Spiega Zangara - Molto probabilmente, dalle dimensioni, dalla forma, dal calibro di 50 millimetri, si tratta di uno smeriglio da piombo. Un’arma leggera che equipaggiava la prua delle imbarcazioni per offesa o difesa. Dovrebbe essere a retrocarica, con un sistema di carico molto più veloce rispetto alle precedenti. La lunghezza massima di 286 centimetri confermerebbe il tipo di arma ipotizzata. Anche la palla di cannone, rinvenuta nella stessa area, dovrebbe risalire alla stessa epoca. Molto più antico è invece l’àncora”. FOTO DA QUOTIDIANO DI GELA.IT

Gela. Commerciante reagisce a rapina al market, arrestato bandito. IL VIDEO
News Successiva
Una "patente a punti" contro gli infortuni sul lavoro. L'esempio di una azienda a Gela
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Il mare di Gela scrigno di tesori. Recuperato dai fondali un cannone del 1500
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta