ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Lungomare di Gela preso d'assalto, la foto scattata e postata sui social indigna chi lotta contro il Covid
Cronaca
visite7210

Lungomare di Gela preso d'assalto, la foto scattata e postata sui social indigna chi lotta contro il Covid

In migliaia, grazie anche alle alte temperature, ad una spiaggia e ad un mare invitanti, si sono riversati al lungomare

Donata Calabrese
15 Novembre 2020 20:16

Ecco la situazione al lungomare di Gela, oggi domenica 15 novembre, intorno alle 18. Una domenica pomeriggio come tante altre, una giornata che sembra di festa come se le misure anti-covid previste dal Governo, fossero lontane anni luce o come se il Covid non avesse mai sfiorato Gela che al momento è la città con il più alto numero di contagi in provincia di Caltanissetta. Una foto che indigna e non poco. Indigna tutti coloro che nel rispetto delle regole, hanno dovuto abbassare le saracinesche dei loro negozi, indigna chi indossa regolarmente la mascherina ed evita gli assembramenti, chi è risultato postivo, chi ha i sintomi del coronovavirus, i medici e tutti gli infermieri che combattono la loro guerra quotidiana, chi sta lottando per combattere il virus e chi ha invece perso un familiare caro. Questa è Gela alle 18 di una domenica pomeriggio dove si passeggia tranquillamente al lungomare, dove sembra, sottolinea qualcuno " a festa da Maronna" mentre il virus continua a galoppare con numeri sempre più preoccupanti e che rischiano di portare Gela ad essere dichiarata zona rossa. Pochi e indisciplinati cittadini che rischiano di far cadere nel vuoto tutti gli appelli al rispetto delle regole e gli sforzi che stanno facendo coloro che quotidianamente combattono il virus. Scene che si ripetono di domenica in domenica, che provocano rabbia tra chi urla e chiede disperatamente un intervento a chi ha il dovere e il potere per intervenire al più presto.   

Rissa al Gb Oil di Gela, emessi nove "Daspo Willy": gli autori del pestaggio non potranno accedere ai locali pubblici
News Successiva
Gela, in meno di 24 ore aggrediti due dipendenti comunali. Il sindaco: "Gesti inaccettabili"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Lungomare di Gela preso d'assalto, la foto scattata e postata sui social indigna chi lotta contro il Covid

Massimo

Ma perchà© ? Le forze dell'ordine a gela ci sono mai state ? E se c'erano, facevano finta di non vedere...

Marzia Dellutri

Vergogna...e le forze dell ordine dove sono? E le multe perchà© nn vengono fatte.?

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta