ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Il console onorario dello Zambia in visita al Comune di Gela: "Si cercano aziende per collaborare"
Attualita
visite2046

Il console onorario dello Zambia in visita al Comune di Gela: "Si cercano aziende per collaborare"

La sicilianità è un valore molto apprezzato in Zambia e l'incontro di oggi ha rappresentato una prima presa di contatto per tracciare la via da seguire

Redazione
15 Luglio 2020 15:01

Il Console Onorario della Repubblica dello Zambia in Sicilia, Gabriele Messina, è stato ricevuto questa mattina a Palazzo di Città dal Sindaco Lucio Greco. Ad accompagnarlo è stato il Consigliere Capo per i rapporti istituzionali del Consolato, che da un anno ha sede a Palermo, Rosario Fiore. L'incontro rientrava tra quelli che il Console sta portando avanti sul territorio regionale per promuovere la collaborazione tra Sicilia e Zambia, favorendo gli scambi culturali e commerciali tra le due comunità e le rispettive Istituzioni.Gli italiani che vivono in Zambia sono aumentati a seguito delle decisioni del Governo di risanare la finanza pubblica, nella prima decade del 2000, e di migliorare le condizioni per gli investimenti. Ed in quest'ottica rientra la ricerca di aziende, lavoratori e imprenditori attraverso cui il Consolato spera di individuare le risorse giuste con le quali collaborare per gettare le basi della futura crescita del Paese. “Se si guarda una foto satellitare scattata sul continente africano, - ha fatto notare il Console - la prima differenza che salta agli occhi rispetto all'Europa è la mancanza di luci. L'Africa di notte è quasi al buio, perchè mancano sistemi di illuminazione e strutture, strade e ferrovie. C'è una Nazione da costruire e le direttrici che abbiamo individuato per farlo, ponendoci come obiettivo il 2030, sono tre: agricoltura, elettronica, infrastrutture. Dalla Sicilia, e da Gela, vogliamo individuare il giusto know how da trasferire, mettendo in contatto il Governo dello Zambia con studi di progettazione e imprese che, in Africa, troverebbero una fiscalità vantaggiosa, oltre a enormi potenzialità minerarie”.
La sicilianità è un valore molto apprezzato in Zambia e l'incontro di oggi ha rappresentato una prima presa di contatto per tracciare la via da seguire nell'ottica di una sinergia positiva e costruttiva. Il Sindaco Greco, dopo aver ascoltato attentamente le parole dei rappresentanti del Consolato, ha voluto rimarcare come Gela si trovi oggi in una fase post industriale che guarda alla Green Economy, al miglioramento della qualità della vita e dei servizi e al turismo. Un'inversione di tendenza non di semplice attuazione dopo decenni legati allo sfruttamento dei giacimenti petroliferi, ma quello che non è cambiato rispetto al passato è la presenza sul territorio di eccellenze in tutti i settori. “Si tratta solo di individuare quali potrebbero essere le categorie interessate a questo scambio – ha affermato – ma tutti hanno già ampiamente dimostrato di sapersi innovare e di saper portare avanti tecnologie moderne e grandi opere. La nostra logica è quella di non fossilizzarci ma guardare fuori, ai paesi esteri. Il nostro bagaglio di conoscenze e il nostro ventaglio di competenze non sono secondi a nessuno”.
A conclusione dell'incontro scambio di doni e la presa di impegno per promuovere alcuni momenti di confronto con le organizzazioni datoriali e di categoria, al fine di comprendere chi possa essere realmente interessato ad un investimento di tale portata. Il Sindaco Lucio Greco è stato infine, invitato a prendere parte, a novembre, ad una tre giorni palermitana, in occasione della visita in Sicilia dell'Ambasciatore dello Zambia.
 

"Gela digitale", approvati altri due progetti nell'ambito di Agenda Urbana: il Comune riorganizzerà servizi e atti
News Successiva
Raccolta rifiuti ancora nel caos a Gela: in tilt l'impianto di compostaggio per conferire la spazzatura
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Il console onorario dello Zambia in visita al Comune di Gela: "Si cercano aziende per collaborare"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta