ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
I ragazzi della Renault 4 oggi a Caltanissetta per un controllo dei loro cani dal veterinario
Cronaca
visite12072

I ragazzi della Renault 4 oggi a Caltanissetta per un controllo dei loro cani dal veterinario

Al momento sono ancora ospiti di Luca Arcadipane, a Mazzarino, e non potranno tornare in Francia fin quando non si riapriranno le frontiere tra gli Stati

Rita Cinardi
20 Maggio 2020 19:07

Non è passata inosservata oggi la presenza della ormai nota Renault 4 a Caltanissetta. L'auto con la quale viaggiano ormai da tempo quattro artisti di strada, tre francesi e uno spagnolo con i loro cani. I quattro ragazzi sono stati identificati dalla polizia e, sempre educati e con la loro travolgente simpatia, hanno raccontato che al momento continuano ad alloggiare a Mazzarino ospiti di un loro amico. Purtroppo non possono tornare in Francia fino a quando non saranno riaperte le frontiere. I giovani sono in Sicilia dal 22 marzo scorso, arrivati a Messina erano andati ad Acitrezza ospiti del fratello di uno di loro, a bordo dell'auto ormai diventata famosa in Europa per le immagini e i video trasformati in meme e che circolano sui social. Poi si sono spostati a Mazzarino dove sono ospitati da Luca Arcadipane, 35 anni, che ha una casa in campagna. Oggi sono venuti a Caltanissetta per far visitare i loro cani dal veterinario. "Angelino, Leon, Artur e la ragazza Morgan sono persone d'oro - avevano già raccontato Luca - Sono stati mandati qui dai servizi sociali di Aci Trezza". "Sono stato contattato da un operatore del 118 o della croce rossa, non so bene, dopo il tam tam partito per cercare qualcuno che li ospitasse - spiega - Mi ha chiesto se potevo accoglierli perchè ad Aci Trezza non potevano stare. Ho dato la mia disponibilità".   Il sindaco di Messina, Cateno De Luca, aveva preso come esempio di mancati controlli sugli spostamenti verso la Sicilia il fatto che l'auto avesse attraversato l'Italia fino a superare lo Stretto nonostante i dpcm del governo sul coronavirus. In realtà i ragazzi erano partiti dalla Campania e avevano le autorizzazioni per spostarsi. Le dure prese di posizione di De Luca avevano fatto reagire il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, che lo ha denunciato per vilipendio della Repubblica, delle istituzioni costituzionali e delle Forze armate.

Coronavirus. A Caltanissetta altri 7 guariti portano il totale a 124. Un solo positivo in più
News Successiva
Coronavirus, il bollettino del 20 maggio: nessun deceduto in 8 regioni. In calo i contagi (+665)
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
I ragazzi della Renault 4 oggi a Caltanissetta per un controllo dei loro cani dal veterinario
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta