ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, vetro gettato insieme ad altri rifiuti: sanzioni per chi non rispetterà le regole della differenziata
Attualita
visite566

Gela, vetro gettato insieme ad altri rifiuti: sanzioni per chi non rispetterà le regole della differenziata

Gli imballaggi in vetro devono essere obbligatoriamente conferiti all’interno dei contenitori di colore verde

Redazione
23 Giugno 2020 09:52

L'’impianto convenzionato Ecoface Industry presso cui viene conferito il rifiuto in vetro raccolto nel Comune di Gela attraverso la società Tekra, ha comunicato che il carico di imballaggi in vetro conferito il 19 giugno  era visibilmente contaminato da rifiuti non conformi, quali plastica, scarti di rifiuti organici, porcellana ecc. Stessa segnalazione è stata già osservata dall’impianto Ecoface per il carico di imballaggi in vetro conferito il 06 maggio u.s.. Tale evenienza ha comportato il deprezzamento al 100% del valore economico del carico per via di una ulteriore selezione che l’impianto dovrà operare al fine di depurare il vetro dal resto dei rifiuti. Per quanto sopra, si avvertono tutti i cittadini, richiamate le Ordinanze Sindacali in ordine al corretto conferimento dei rifiuti, che gli imballaggi in vetro devono essere obbligatoriamente conferiti all’interno dei contenitori dedicati (mastelli), quelli di colore verde (o comunque appositamente destinati) già a suo tempo forniti a tutte le utenze, senza ulteriori sacchetti in plastica e deve contenere esclusivamente le sole frazioni in vetro, bottiglie, vasi, boccioni ed eventualmente vetri rotti. E’ vietato conferire, unitamente al vetro, altre frazioni estranee come tappi metallici o in plastica, che vanno conferiti separatamente con la raccolta della plastica, ed inoltre piatti, vasi e pirofile in porcellana o in ceramica, ed assolutamente vietato conferire oggetti in cristallo, in quanto l’alto contenuto di piombo inquina il vetro in modo irrimediabile, pregiudicando l’intero carico che potrebbe essere restituito per essere conferito in discarica. Questa corretta pratica di conferimento consentirà di garantire gli operatori ecologici da possibili infortuni provenienti da elementi in vetro rotti o scheggiati, soprattutto in questo periodo epidemiologico che deve comportare ogni precauzione per contenere il rischio biologico da Covid-19, consentirà di migliorare la qualità del rifiuto in vetro raccolto e garantire una fascia di qualità per il riconoscimento dei proventi CONAI, evitando danni economici all’Ente che comporteranno refluenze nella determinazione della TARI. I Condomini, ove la raccolta avviene attraverso carrelli da 120 o 240 lt, considerato che il rifiuto in vetro non potrà essere prelevato dal resto del rifiuto organico, in quanto il contenuto viene riversato all’interno del furgone in modo meccanizzato, avranno cura di predisporre carrelli separati, come quelli di colore verde dedicati per la raccolta della frazione in vetro, distintamente dalla raccolta della frazione organica, al fine di non incorrere a sanzioni pecuniarie qualora rilevate a cura della Società Tekra che attraverso il riscontro della Polizia Municipale provvederà ad elevare opportune sanzioni. Stessa regola perentoria dovrà essere osservata anche dalle attività commerciali, food e ristoratori. Si informa che la raccolta per tutto il territorio di Gela avviene con la modalità “porta a porta” e pertanto il rifiuto dovrà essere conferito in adiacenza al civico di appartenenza dell’utente. Si invitano tutti i cittadini a collaborare al fine di contribuire insieme alla riduzione degli sprechi. 

Adozione delle aree verdi, il Comune di Gela lancia un appello: "Commercianti e imprese si facciano avanti"
News Successiva
Gela, raccolta di indumenti e accessori usati: giornata di raccolta il 26 giugno in piazza Russello
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela, vetro gettato insieme ad altri rifiuti: sanzioni per chi non rispetterà le regole della differenziata
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta