ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, si apre uno spiraglio per il trasporto dei disabili: il servizio potrebbe riprendere a giugno
Attualita
visite924

Gela, si apre uno spiraglio per il trasporto dei disabili: il servizio potrebbe riprendere a giugno

Una delegazione della Consulta gelese, dopo la protesta di mercoledì scorso in cui ha denunciato l'inaccessibilità dei pullman, ha incontrato il commissario e i dirigenti

Redazione
29 Marzo 2019 18:11

Si è svolto in mattinata un incontro ristretto tra il direttivo della Consulta Gelese per la disabilità, il Commissario Straordinario Rosario Arena, il Dirigente al settore Bilancio De Petro e il dirigente ai servizi sociali  Morinello al fine di discutere e pianificare gli interventi necessari per assicurare la ripresa del servizio di trasporto disabili.       La delegazione ristretta che ha rappresentato la Consulta era composta da Paolo Capici e Livio Aliotta, da Linda Legname e da Franco Tilaro; i componenti della Consulta hanno preliminarmente ribadito l’obbligatorietà e, quindi, la necessità di assicurare rapidamente la ripresa del servizio di trasporto pubblico per disabili, evidenziando il presupposto indefettibile che, nelle more del necessario adeguamento del servizio di trasporto pubblico  AST e, quindi dell’abbattimento delle barriere architettoniche nelle fermate dei pullman, lo stesso ente comunale predisponga un servizio di trasporto c.d. “speciale” utile a garantire la mobilità per tutti i cittadini disabili gelesi.
      I Dirigenti, dopo aver illustrato ai presenti, le principali questioni burocratiche e di bilancio hanno assunto, unitamente al Commissario Straordinario l’impegno a predisporre già nelle prossime settimane una gara al fine di garantire la ripresa del servizio dal mese di giugno 2019. In particolare se verranno reperite ulteriori risorse aggiuntive (circa € 150.000) necessarie ad assicurare la copertura del servizio per l’intera annualità, e verrà altresì predisposto il bilancio la gara verrà espletata per l’intero arco dei 12 mesi successivi. Nell’eventualità che, invece, il bilancio non possa essere approvato in tempi brevi per questioni tecniche e, quindi, le risorse dovranno essere individuate nei capitoli di bilancio, verrà predisposta una gara ponte con le risorse attualmente disponibili e solo successivamente, a bilancio approvato verrà predisposta la gara annuale e/o pluriennale.
   Il tavolo si riunirà nuovamente la prossima settimana così da definire gli aspetti tecnici ed avere maggiore contezza in merito alle tempistiche necessarie per l’approvazione del bilancio.

Gela, raccolta dei rifiuti "porta a porta": molti cittadini continuano a non rispettare le regole
News Successiva
Gela, protestano i disabili: mezzi pubblici inaccessibili e diritti negati
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela, si apre uno spiraglio per il trasporto dei disabili: il servizio potrebbe riprendere a giugno
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta