ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, sfregiò al viso l'ex compagna: l'aggressore rimane in carcere
Cronaca
visite1269

Gela, sfregiò al viso l'ex compagna: l'aggressore rimane in carcere

Il Gip del Tribunale di Gela ha convalidato l'arresto di Igland Bodinaku, accusato di maltrattamenti e lesioni gravissime

Redazione
10 Aprile 2019 19:58

Rimane in carcere  Igland Bodinaku, il 28enne di Gela accusato di aver sfregiato al volto, la notte fra venerdì e sabato, la notte fra venerdì e sabato, l’ex compagna. Il Gip del Tribunale di Gela, oggi ha convalidato l’arresto. L’uomo, albanese, con diversi precedenti penali, è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali gravissime. Il giudice, ha così accolto integralmente, le richieste della Procura rappresentata dal Pm Luigi Lo Valvo. A coordinare le indagini, il procuratore capo Fernando Asaro. Bodinaku, dopo aver sfregiato al viso la sua ex con un’arma da taglio perché non si rassegnava alla fine della loro relazione, ha fatto perdere le proprie tracce. E’ stato individuato e fermato dalla polizia dopo due giorni in cui è stato attivamente ricercato, mentre era al lungomare di Gela.

Gela, cartellone elettorale si stacca per via del vento e colpisce un anziano
News Successiva
Incidente sul lavoro: 26enne cade da un ponteggio. Sarebbe in gravi condizioni
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela, sfregiò al viso l'ex compagna: l'aggressore rimane in carcere
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta