ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, romeno imponeva il "pizzo" sull'uso dei bagni pubblici: arrestato dai carabinieri
Cronaca
visite131

Gela, romeno imponeva il "pizzo" sull'uso dei bagni pubblici: arrestato dai carabinieri

Un romeno di 64 anni, Ion Baltag, con precedenti penali, aveva pensato di imporre il "pizzo" sulla pipì, a Gela, a quelle persone che, frequentando la...

Redazione
15 Marzo 2017 20:21

Un romeno di 64 anni, Ion Baltag, con precedenti penali, aveva pensato di imporre il "pizzo" sulla pipì, a Gela, a quelle persone che, frequentando la villa comunale Garibaldi, si servono dei gabinetti pubblici. I carabinieri lo hanno fermato con l’accusa di tentata estorsione aggravata e lesioni personali. Una settimana fa, infatti, ha aggredito e picchiato con un bastone un vecchietto di 80 anni che si era rifiutato di pagargli un euro come tariffa imposta. Soccorso e trasportato nell’ospedale Vittorio Emanuele di Gela, l’anziano è stato ricoverato per avere riportato la frattura di un femore e altre lesioni che i medici hanno dichiarato guaribili in 30 giorni. E’ stato il figlio della vittima a denunciare l’accaduto ai carabinieri, che in pochi giorni hanno identificato e fermato l'aggressore, rinchiuso nel carcere di contrada Balate.(Gds.it)

Incidente sulla 626 Caltanissetta-Gela, 30enne rifiuta trasfusione perché Testimone di Geova
News Successiva
Sparatoria dopo una lite a Gela, giovane di 19 anni arrestato dai carabinieri

Ti potrebbero interessare

Commenti

Gela, romeno imponeva il "pizzo" sull'uso dei bagni pubblici: arrestato dai carabinieri

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852