ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, operazione “San Giuseppe”: banda italo-rumena sottrae agli anziani almeno 100 mila euro
Cronaca
visite892

Gela, operazione “San Giuseppe”: banda italo-rumena sottrae agli anziani almeno 100 mila euro

E’ quanto emerge dalle indagini dell’operazione che ha portato in manette un gelese e due rumeni

Redazione
11 Luglio 2018 15:50

L’operazione “San Giuseppe” che ha permesso ai carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta e ai carabinieri del reparto territoriale di Gela di sgominare una banda dedita alla circonvenzione di incapaci, dimostra come il fenomeno di anziani lasciati soli e raggirati sia "ampiamente e tristemente noto". Dalle indagini è emerso che risultano numerosi movimenti di denaro, tramite money transfer, verso la Romania, effettuati dalle vittime in favore dei malfattori.
Nel corso dell'attività d'indagine, che ha permesso alla Procura e all'Arma di individuare vittime e indagati, è emersa una profonda e preoccupante violazione della dignità umana, da parte della banda che, pur di accaparrarsi di beni di ogni genere, avrebbero addirittura malmenato alcuni anziani, li avrebbero narcotizzati, in alcuni casi facendoli vivere ai limiti della schiavitù nell'assoluto degrado.

Al vertice dell'associazione ci sarebbe Emanuele Murana, pluripregiudicato, che avrebbe avuto l'apporto dei romeni Elena Ciubotaru, braccio operativo, e del nipote Vasile Daniel. Tutti e tre sono stati arrestati. La donna aveva il compito di inserirsi a casa degli anziani, circuirli attraverso piccoli momenti di intimità, con l'obiettivo di sottrarre loro denaro e ricevere regali da spartire con gli altri. Il nipote, trait-d'union tra la Romania e la Sicilia, ha verosimilmente provveduto a reperire per conto di Murana le donne da affiancare agli ignari anziani, agendo come una vera e propria agenzia matrimoniale, mostrando loro un catalogo virtuale delle donne da scegliere. Ricostruito un giro di affari accertato di almeno 100 mila euro sottratti alle vittime, avvenuto tramite movimenti bancari e trasferimenti su money transfer, e fatta luce sull'attività di sfruttamento della prostituzione e su un giro di estorsioni. 

Gela, violenza sessuale dopo la discoteca: ventenne abusa di una ragazza mentre era all’interno di un’auto
News Successiva
Gela, raggiravano anziani e si impossessavano dei loro soldi: arrestate tre persone
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela, operazione “San Giuseppe”: banda italo-rumena sottrae agli anziani almeno 100 mila euro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta