ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, la refezione potrebbe ripartire nel mese di marzo: 70 donne addette alla mensa scolastica col fiato sospeso
Attualita
visite533

Gela, la refezione potrebbe ripartire nel mese di marzo: 70 donne addette alla mensa scolastica col fiato sospeso

E' quanto emerso da un incontro svoltosi in municipio fra sindacati, il commissario e i dirigenti scolastici

Redazione
09 Gennaio 2019 16:14

La refezione scolastica a Gela potrebbe ripartire nel mese di marzo. E’ quanto emerso da un incontro svoltosi ieri al Comune fra la Filcams Cgil, rappresentata da Nuccio Corallo, la Cisl il commissario Rosario Arena, i dirigenti scolastici, i dirigenti del settore Bilancio e Istruzione. Si procederà secondo una rimodulazione delle fasce di esenzione del ticket. A disposizione ci sono 100 mila euro. Qualora l’istituto dell’affidamento diretto non potrebbe essere applicato, si procederà ad un nuovo bando di gara nel giro di 40 giorni. La refezione è stata sospesa lo scorso mese di dicembre dal commissario Arena perché mancavano le risorse. A rischio il lavoro delle 70 addette alle mense.  

Gela, multe fino a 3 mila euro per chi abbandona rifiuti e arresto nei casi più gravi
News Successiva
Gela, riprende la distribuzione idrica ma per i quartieri di Montelungo e Caposoprano i disagi continuano
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela, la refezione potrebbe ripartire nel mese di marzo: 70 donne addette alla mensa scolastica col fiato sospeso
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta