ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, il chiosco al lungomare posizionato davanti ad un simbolo antiracket è abusivo: verrà eliminato
Attualita
visite926

Gela, il chiosco al lungomare posizionato davanti ad un simbolo antiracket è abusivo: verrà eliminato

Ad occuparsene dovrà essere lo stesso titolare, che dovrà anche ripristinare a proprie spese lo stato dei luoghi, pena il pagamento di un'ammenda di 10mila euro. Se non lo farà si procederà d'ufficio alla rimozione

Redazione
30 Giugno 2020 11:43

Il sindaco di Gela, Lucio Greco, comunica, ufficialmente che sarà abbattuto il chioschetto realizzato abusivamente nei pressi dell'ex rotonda del lungomare Federico II di Svevia, di fronte al monumento ai caduti marinai d'Italia e nei pressi di una scultura donata a Gela da un commerciante che ha combattutto, con le sue denunce, i suoi estorsori. E' stato realizzato, infatti, senza le necessarie autorizzazioni e il Comune ha avviato il procedimento amministrativo che ha portato all'ordinanza dirigenziale di demolizione.Ad occuparsene dovrà essere lo stesso titolare, che dovrà anche ripristinare a proprie spese lo stato dei luoghi, pena il pagamento di un'ammenda di 10mila euro. Se non lo farà si procederà d'ufficio alla rimozione.
Nelle more, il comune di Gela ha diffidato tutte le società di erogazione di luce, acqua e gas a fornire i servizi a tale esercizio commerciale. Quando si parla di commercio e turismo siamo aperti al dialogo e al confronto, ma non possiamo tollerare l'abusivismo. Le cose vanno fatte a norma di legge, senza se e senza ma.

Gela, completati i lavori sul lungomare dopo che si è verificata una frana: l'importante arteria potrà riaprire
News Successiva
Lotta agli sporcaccioni, 150 multe a Gela in soli quattro mesi: tutti incastrati dalle telecamere
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela, il chiosco al lungomare posizionato davanti ad un simbolo antiracket è abusivo: verrà eliminato
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta