ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela in piena emergenza idrica: da sette giorni manca l'acqua. Lunghe file davanti le autobotti con scene da terzo mondo
Attualita
visite1060

Gela in piena emergenza idrica: da sette giorni manca l'acqua. Lunghe file davanti le autobotti con scene da terzo mondo

Grazie ad un by pass il problema dovrebbe risolversi domani. Diverse autobotti sono state collocate in diversi quartieri della città mentre il sindaco ha annunciato che si rivolgerà alla Procura

Donata Calabrese
29 Luglio 2019 17:12

Cittadini esasperati a Gela per la mancanza d’acqua. Da sette giorni interi quartieri sono a secco. I tecnici di Caltaqua sono al lavoro sul luogo in cui si è verificato il secondo guasto nell'arco di pochi giorni. Il sindaco ha istituito un'unità di crisi e pare che il problema domani dovrebbe risolversi. Per la città sono state messe a disposizione una decina di autobotti. La rete idrica di Spinasanta cade a pezzi. Un primo guasto si è registrato la scorsa settimana lasciando a secco i rubinetti di diversi quartieri. I tecnici di Caltaqua si sono messi a lavoro sin da subito annunciando che l’erogazione idrica sarebbe tornata regolare a partire da domenica. I cittadini, nonostante i disagi, hanno atteso pazientemente l’arrivo della domenica fino a quando non è giunta, come un fulmine a ciel sereno, la notizia relativa ad un altro guasto verificatosi lungo la condotta che rifornisce la zona alta della città.La comunicazione, è giunta da Caltaqua, con un comunicato di poche righe con il quale viene annunciato l’ennesimo guasto e che pertanto la prevista distribuzione idrica, in programma per ieri non sarebbe stata garantita. Anche in questo caso le squadre di Caltaqua si sono messe al lavoro per la ripresa nel minor tempo possibile.
Davanti alle autobotti  si stanno registrando  lunghe file. Molti gelesi sono stati costretti a uscire da casa con grossi bidoni per andarsi a rifornire. Lunghe file per riempire bidoni e recipienti vari per disporre di un po’ d’acqua e per far fronte alle varie necessità, per l’igiene personale e per usi domestici. Si stanno vedendo scene da terzo mondo, con persone che attendono il loro turno, che si mettono in fila per poter disporre di un bene di prima necessità.
Cittadini esasperati e stanchi di subire quella che è una sorta di ingiustizia. La mancanza di acqua sta recando molti problemi anche a diverse attività commerciali. Bar, ristoranti, pizzerie, ma anche locali notturni e tanti altri esercizi commerciali, sono in ginocchio. Rischiano di chiudere perché non sono in grado di garantire la necessaria igiene al pubblico. Sulla vicenda è intervenuto il sindaco Lucio Greco, insediatosi da due mesi. “Siamo di fronte ad una situazione gravissima”, ha detto il sindaco che si è recato sul luogo in cui si è verificato il guasto. Parlando al telefono con un responsabile di Caltaqua, ha annunciato un esposto in procura per interruzione di pubblico servizio che ha anche chiesto la presenza di un responsabile. Il primo cittadino due giorni fa aveva anche chiesto un incontro con Caltaqua alla luce di quanto è successo sabato mattina, con un autobotte parcheggiata a due passi dalla chiesa Madre. “A Gela è andato in scena uno spettacolo indecoroso”, ha tuonato Greco. Scene che indignano una comunità, con persone che facevano la spola da piazza Umberto, muniti di bidoni, per avere un po’ d’acqua. 
 

Gela, rientra l'emergenza idrica: un calvario durato otto giorni con una città al collasso
News Successiva
Gela, troppi incidenti sulla Marchitello - Manfria. Capici: "Bisogna metterla in sicurezza"
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela in piena emergenza idrica: da sette giorni manca l'acqua. Lunghe file davanti le autobotti con scene da terzo mondo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta