ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela e i suoi tesori, nasce "Discovery": è un'app creata per rilanciare il turismo e valorizzare il territorio
Attualita
visite396

Gela e i suoi tesori, nasce "Discovery": è un'app creata per rilanciare il turismo e valorizzare il territorio

L'applicazione è stata creata da "Sb Engine", una giovane start app ideata da Roberta Bulone e realizzata da Bruno Belluccia, Alessandro e Selenia Campanaro

Redazione
29 Luglio 2020 15:23

Un'app innovativa, dinamica, moderna, accattivante nello stile e completa nella forma dalla forte identità gelese. Si chiama Discovery, e a crearla sono stati quattro giovani gelesi per la loro Gela. L'app, disponibile per dispositivi Apple iOS e Google Play Store per Android, è stata presentata questa mattina in conferenza stampa dagli assessori Terenziano Di Stefano e Cristian Malluzzo che, insieme ai responsabili di SB Engine, una giovane start up con sede in città, hanno seguito passo edopo passo le fasi di realizzazione del software, ideato dall'avvocato Roberta Bulone e materialmente realizzato dai consulenti informatici Bruno Belluccia e Alessandro Campanaro, rispettivamente amministratore e project manager della SB. Con loro, in conferenza, anche la social media manager Selenia Campanaro.

La storia di Discovery inizia da un bando di democrazia partecipata del 2018. Il progetto è stato prima scelto da un'apposita commissione e poi, in gara con altri tre, è risultato il più votato dai cittadini. Da lì sono iniziate le attività di sviluppo dell'app, che ha l'obiettivo di favorire ed incrementare il turismo in città, evidenziando non solo gli aspetti culturali ed artistici ma anche le realtà commerciali del territorio.
Uno strumento oltremodo completo per conoscere meteo, punti di interesse, accessi alle spiagge con relative informazioni anticovid, eventi storici, maps e recensioni, e costantemente in divenire, che ora aspetta solo di essere riempito di contenuti grazie all'interazione con amministratori, associazioni, enti, esercenti e cittadini.

“Tutte le informazioni all'interno sono state inserite in tripla lingua: italiano, inglese e siciliano, per dare un marchio distintivo e fortemente legato alla nostra Isola – ha dichiarato Roberta Bulonee la cosa che sicuramente ci ha molto stimolato in questa avventura è stato il fatto di aver trovato le porte aperte da parte di un'amministrazione che ascolta i giovani, ci lascia i nostri spazi di espressione e recepisce le nostre istanze”.

Chiunque potrà interagire e dare il proprio contributo di idee attraverso Discovery City e i social. “Siamo felici – hanno dichiarato gli assessori Di Stefano e Malluzzo - di aver dotato la città di questo innovativo strumento che, ne siamo certi, piacerà soprattutto ai più giovani, i quali, su questa piattaforma, potranno scambiarsi anche foto, informazioni e consigli utili, oltre a scoprire il lato più bello della nostra città. A breve caricheremo sull'app anche il programma degli eventi estivi e sappiamo che SB sta già pensando anche alla realtà virtuale, per cui seguiremo davvero con piacere la crescita e l'evouzione di questo progetto”.

Viabilità, Santo Stefano di Camastra - Gela: aperto al traffico un nuovo tratto di strada dell'itinerario Nord - Sud
News Successiva
Fim Cisl Agrigento, Caltanissetta, Enna: Alessio Pistritto è il nuovo segretario generale
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela e i suoi tesori, nasce "Discovery": è un'app creata per rilanciare il turismo e valorizzare il territorio
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta