ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela. Contattato da un minore: "Se rivuoi la bici paga 150 euro". Un arrestato e un denunciato
Cronaca
visite1307

Gela. Contattato da un minore: "Se rivuoi la bici paga 150 euro". Un arrestato e un denunciato

I poliziotti, trovandosi di fronte al classico caso del c.d. "cavallo di ritorno", hanno organizzato un servizio di appostamento

Redazione
28 Marzo 2019 10:19

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gela hanno tratto in arresto Orazio Curvà, ventiseienne gravato da pregiudizi di polizia, poiché colto nella flagranza dei reati di tentata estorsione e ricettazione e, per i medesimi reati, denunciato un minorenne. Ieri mattina presso gli uffici del Commissariato di Gela è stato denunciato il furto di una bicicletta. Il proprietario del mezzo ha riferito agli agenti che, dopo il furto, è stato contattato dal minorenne, il quale gli ha riferito che se avesse voluto indietro la bici avrebbe dovuto portare la somma in contanti di 150 euro. I poliziotti, trovandosi di fronte al classico caso del c.d. “cavallo di ritorno”, hanno organizzato un servizio di appostamento, in un luogo convenuto per lo scambio, bloccando Orazio Curvà e il minorenne. Di seguito alla perquisizione eseguita presso il garage dell’arrestato è stata trovata e sequestrata la bici della quale è stato denunciato il furto. Orazio Curvà dopo gli adempimenti di rito, su disposizione del P.M. di turno, è stato condotto presso il carcere di Gela a disposizione dell’A.G.; il minorenne denunciato alla Procura della Repubblica per minorenni di Caltanissetta.

Tir in fiamme nei pressi di Niscemi, il conducente tenta di spegnere il fuoco e rimane ustionato
News Successiva
Gela, picchiano gestore di un bar costringendolo a rispondere alle loro domande: obbligo di dimora per due giovani
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela. Contattato da un minore: "Se rivuoi la bici paga 150 euro". Un arrestato e un denunciato
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta