ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gela, chiesto il processo per dirigente del Comune: non ha riconosciuto debiti per i rifiuti per 13 milioni di euro
Cronaca
visite1039

Gela, chiesto il processo per dirigente del Comune: non ha riconosciuto debiti per i rifiuti per 13 milioni di euro

La somma di denaro doveva essere versate nelle casse dell'Ato Cl2. Per il funzionario comunale si ipotizza il reato di abuso d'ufficio

Redazione
15 Aprile 2019 14:31

La procura di Gela ha chiesto il processo per Alberto De Petro, dirigente del settore bilancio e finanze del Comune di Gela. Si ipotizza il retao di abuso d'ufficio. Non avrebbe riconosciuti debiti per 13 milioni di euro nei confronti dell'Ato Ambiente Cl2 per il conferimento in discarica dei rifiuti.

Gela, sorpreso a gettare rifiuti vicino la Torre di Manfria: scatta una multa da 600 euro
News Successiva
Gela, cartellone elettorale si stacca per via del vento e colpisce un anziano
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Gela, chiesto il processo per dirigente del Comune: non ha riconosciuto debiti per i rifiuti per 13 milioni di euro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta