ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gazebo Ust Cisl a San Cataldo: “Svegliatevi! La vera priorità è il lavoro che manca”
Attualita
visite243

Gazebo Ust Cisl a San Cataldo: “Svegliatevi! La vera priorità è il lavoro che manca”

“Svegliatevi! La vera priorità è il lavoro che manca” è il coraggioso slogan scelto dalla Ust Cisl di Agrigento, Caltanissetta ed Enna al fine di sens...

Redazione
14 Ottobre 2014 08:58

“Svegliatevi! La vera priorità è il lavoro che manca” è il coraggioso slogan scelto dalla Ust Cisl di Agrigento, Caltanissetta ed Enna al fine di sensibilizzare giovani, precari, lavoratori, pensionati e iscritti sui temi del lavoro e contro ogni forma di precarietà. Temi “caldi” che sono portati avanti con passione dai vertici nazionali e regionali mobilitazione così come deliberato nel Comitato Esecutivo Regionale del 6 ottobre scorso a Palermo. Saranno istituiti in questi giorni dei gazebi informativi per incontrare i cittadini e per propagandare i temi contenuti della mobilitazione di sabato 18 ottobre davanti palazzo D’Orleans. Oggi è possibile trovare l’Ust Cisl a San Cataldo in Piazza Papa Giovanni XXIII; domani a Licata, giovedì a Gela e venerdì a Nicosia. Agli incontri con tutta la cittadinanza, seguiranno ulteriori incontri anche con i rappresentanti del parlamento delle province del centro Sicilia per dire Basta… Svegliatevi! La vera priorità è il lavoro che manca”. A livello Nazionale la Cisl manifesterà in tutta l’Italia con il “Jobs day” incontrando cittadini, lavoratori, pensionati, giovani per condividere e rilanciare le vere priorità del Paese: lavoro, sviluppo, tutele, un fisco più equo, lotta alla corruzione e agli sprechi, contrattazione e partecipazione. “In Sicilia – si legge nel comunicato - la Cisl ha optato per un’unica massiccia manifestazione Regionale, per mettere meglio in evidenza l’azione di protesta di tutto il mondo del lavoro già in corso in Sicilia sulle gravissime emergenze della regione, mai realmente affrontate dal Governo Crocetta né dalla politica. Il lavoro che non c’è, la necessità di urgenti strategie per fronteggiare la crisi, l’attrazione di investimenti produttivi, la povertà e il disagio dilaganti, sono i temi su cui daremo la sveglia al Governo Regionale e alla politica. E' prevista una massiccia partecipazione da tutta l'Isola e in particolare dalle province di Enna, Agrigento e Caltanissetta partiranno circa 500 lavoratori”.

Doppietta selvaggia a San Cataldo, ucciso raro picchio. Wwf: "Caccia fuori controllo nel Nisseno"
News Successiva
San Cataldo. "Insieme per Essere Comunità", mercoledì festa con i bambini all'Istituto Fascianella

Ti potrebbero interessare

Commenti

Gazebo Ust Cisl a San Cataldo: “Svegliatevi! La vera priorità è il lavoro che manca”

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852