ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Fuggì dopo l'eruzione: indagato medico in servizio a Stromboli
Cronaca
visite1549

Fuggì dopo l'eruzione: indagato medico in servizio a Stromboli

Numerosi isolani e vacanzieri si erano lamentati del fatto che recandosi nella sede della guardia medica non lo avevano trovato in servizio

Redazione
21 Giugno 2020 19:13

Un medico in servizio a Stromboli, fuggito in seguito alla violenta eruzione del 3 luglio dello scorso anno, è indagato dalla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto (Me) con l’accusa di interruzione di pubblico servizio. I carabinieri hanno accertato che il sanitario della guardia medica subito dopo le forti esplosioni del cratere avrebbe abbandonato l’isola salendo sull'aliscafo diretto a Milazzo.Numerosi isolani e vacanzieri si erano lamentati del fatto che recandosi nella sede della guardia medica non lo avevano trovato in servizio. Il legale del medico Gaetano Pino ha precisato «che a Stromboli era rimasta in servizio una collega per prestare soccorso ai feriti». I dirigenti dell’Asp 5 avviarono una indagine.
Il medico tornò il giorno dopo sull'isola ed oggi è regolarmente in servizio.

Schiaffeggiò migranti fuggiti durante la quarantena, rimosso un poliziotto ad Agrigento
News Successiva
Domenica tragica per le spiagge siciliane: un morto annegato a Cefalù e una dispersa a Balestrate
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Fuggì dopo l'eruzione: indagato medico in servizio a Stromboli
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta