ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Firmata la convenzione del progetto Italia – Malta per l’elettromobilità e l’energia pulita
Politica
visite793

Firmata la convenzione del progetto Italia – Malta per l’elettromobilità e l’energia pulita

Firmato la Convenzione tra la Provincia Regionale di Caltanissetta e il Comune di Gela per il progetto PORT PVEV cofinanziato dall’Unione Europea nell...

Redazione
26 Novembre 2013 15:38

Firmato la Convenzione tra la Provincia Regionale di Caltanissetta e il Comune di Gela per il progetto PORT PVEV cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Operativo Italia - Malta 2007/2013. Oltre alla Provincia nissena sono Partner del Progetto Transport Malta, capofila, al Porto di Catania e al Ministry of Transport and Infrastructure maltese. L’obiettivo è quello di realizzare una serie di attività specifiche volte ad introdurre l’elettromobilità e la produzione di energia pulita all’interno e in prossimità delle aree portuali coinvolte (Catania, Gela e Valletta). Alla firma, dopo mesi di trattative al tavolo di concertazione, erano presenti: il Direttore Generale del Comune di Gela, dott. Antonio Grisanti, l’Assessore ai Lavori Pubblici gelese, Carmelo Casano, il personale dell’Ufficio Europa e la responsabile delle attività di comunicazione e management del progetto, dott.ssa Simona Cannistraci. L’Assessore Casano ha sottolineato la una grande opportunità per la città di Gela, già sensibile in materia energetica e da sempre punto più prossimo dell’isola siciliana per le relazioni con Malta. Soddisfatta anche la dott.ssa Cannistraci che ha sottolineato il grande potenziale insito nell’elettromobilità per imprimere un’accelerazione allo sviluppo economico ed  ambientale del territorio provinciale. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale di progetto www.portpvev.eu “I porti devono essere considerati come dei punti di collegamento fondamentali per l’Europa, soprattutto nelle sue aree più periferiche. Investire sull’indipendenza energetica di questi luoghi rappresenta una grossa sfida che l’isola siciliana e quella maltese stanno raccogliendo con successo e determinazione!. Il Progetto. Nello specifico, la Convenzione stabilisce che al Comune di Gela vengano trasferite le attività relative allo sviluppo di un piano di portualità sostenibile, che dovrà determinare le linee giuda da seguire per la collocazione delle vetture elettriche e dei relativi punti di ricarica, nonché quelle da tenere presente per l’attuazione delle future azioni volte alla totale de-carbonizzazione dell’ area portuale gelese, in un’ottica di sostenibilità temporale e ambientale; all’acquisto e alla gestione di 5 veicoli 100% elettrici, di cui 3 adibiti al trasporto persone e 2 al trasporto merci-persone e dei relativi punti di ricarica; alla valutazione degli effetti ex post derivanti dall’impiego delle vetture elettriche da parte del personale incaricato ed infine quelle relative alla comunicazione e disseminazione dei risultati derivanti dall’implementazione delle azioni pilota, al fine di informare e sensibilizzare gli operatori portuali e il grande pubblico sui vantaggi socio-economici connessi all’utilizzo di risorse energetiche alternative. L’ammontare economico complessivo delle suddette attività è di circa € 300.000,00. Il personale autorizzato del Comune di Gela utilizzerà le macchine elettriche in tutta l’area portuale e in quella immediatamente circostante, usufruendo di veicoli a emissioni zero per lo svolgimento delle ordinarie attività connesse al traffico turistico e commerciale del porto di Gela.

No Muos non parteciperà alla Manifestazione del 30 novembre a Palermo
News Successiva
Forza Italia – PDL: Aiello, Averna e Falzone aderiscono al cambio di denominazione
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Firmata la convenzione del progetto Italia – Malta per l’elettromobilità e l’energia pulita
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta