ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Mercoledì alla Scarabelli “Toponimi”, il libro che racconta i nomi dei luoghi
Eventi
visite188

Mercoledì alla Scarabelli “Toponimi”, il libro che racconta i nomi dei luoghi

Denominazioni ufficiali e popolari, nomi di luoghi nell’area che si interseca tra Caltanissetta e Agrigento. Una curiosa digressione linguistica che s...

Redazione
03 Giugno 2015 08:37

Mercoledì alla Scarabelli “Toponimi”, il libro che racconta i nomi dei luoghi Denominazioni ufficiali e popolari, nomi di luoghi nell’area che si interseca tra Caltanissetta e Agrigento. Una curiosa digressione linguistica che sarà il tema del convegno che si svolgerà questo pomeriggio presso la biblioteca Scarabelli di Caltanissetta e durante il quale sarà presentato il testo "Toponimi agrigentino-nisseni tra cartografia e tradizione orale" che, come ha spiegato l’assessore alla cultura e linguista Marina Castiglione, approfondirà i “toponimi”, termini che “conservano nelle pieghe della loro forma linguistica a volte opaca il senso descrittivo che li ha originati”. La presentazione del testo, che si svolgerà alla presenza dell’autore Angelo Campanella e del vicesindaco nisseno, si svolgerà con la presenza dell’archietto Luigi Santagati e socio della società storia patria di Caltanissetta, l’archeologo Luca Zambito e il giornalista moderatore Valerio Cimino. Il professore Angelo Campanella, originario di Racalmuto ha studiato i nomi dei comuni di Canicattì, Castrofilippo, Grotte, Racalmuto, Bompensiere, Montedoro e Milena. Il libro rappresenta un’indagine sui nomi di luogo in area nisseno-agrigentina attraverso inchieste sul campo e materiali documentari l'analisi linguistica, storica e semantica delle denominazioni ufficiali e popolari. La toponomastica, a causa del suo carattere conservativo, può essere studiata come riflesso della storia linguistica della Sicilia e d'altra parte, avendo una forte componente denotativa, consente di valutare le permanenze materiali e geomorfologiche dello spazio rurale. La presentazione di "Toponimi agrigentino-nisseni tra cartografia e tradizione orale”, inserita all’interno delle attività organizzate dal Distretto Valle dei Templi, si svolgerà giorno 3 pomeriggio, alle ore 17.30, presso la Biblioteca Scarabelli di Caltanissetta.

“I volti della violenza nella famiglia di oggi”: giovedì un incontro al Ruggero Settimo
News Successiva
"Pane rustico dell'Hymera", giovedì tour guidato nelle aziende agricole del Nisseno

Ti potrebbero interessare

Commenti

Mercoledì alla Scarabelli “Toponimi”, il libro che racconta i nomi dei luoghi

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852