ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
“L'intreccio del Medio Oriente”: venerdì al Testasecca si presenta il libro di Salvatore Falzone
Eventi
visite127

“L'intreccio del Medio Oriente”: venerdì al Testasecca si presenta il libro di Salvatore Falzone

Si svolgerà venerdì pomeriggio la presentazione del libro, scritto da Salvatore Falzone, “L’intreccio del Medio Oriente: Israele-Libano-Palestina”. D...

Redazione
24 Novembre 2015 11:02

“L'intreccio del Medio Oriente”: venerdì al Testasecca si presenta il libro di Salvatore Falzone Si svolgerà venerdì pomeriggio la presentazione del libro, scritto da Salvatore Falzone, “L’intreccio del Medio Oriente: Israele-Libano-Palestina”. Da sempre attratto dal fascino del Medio Oriente, l’autore ha potuto constatare con mano le sofferenze dei popoli, visto che ha collaborato in qualità di Educatore Professionale nell’ambito del Progetto “R.I.VI.T.A.” acronimo di “Riabilitazione ed Integrazione delle Vittime di Tortura e Abusi”. Il progetto “R.I.VI.T.A.”, gestito dall’Istituto Testasecca, presieduto da Alberto Maira, in partnership con la Cooperativa Sociale “Iopervoiperio”, nel cuore della Sicilia, a Caltanissetta, ha rivolto la propria attività ai richiedenti/titolari di protezione internazionale. Il libro, con l’introduzione del Vice-Prefetto aggiunto della Città di Caltanissetta, nonché Presidente Supplente della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Siracusa, Gabriele Barbaro e la prefazione di William Di Noto, amministratore unico della Cooperativa Sociale Iopervoiperio e coordinatore del Progetto “R.I. VI.T.A”, è abbastanza documentato. Terra di incontro di varie culture e identità, terra di scontri, il Medio Oriente deve al crollo dell’Impero Ottomano e alle successive influenze e spartizioni tra le potenze coloniali le ragioni delle ripetute crisi. Interessi geopolitici e geostrategici ne hanno segnato profondamente la storia. Secondo l’autore lo scopo del libro è quello di “far conoscere il passato per trarre a riflettere sull’avvenire in termini nuovi. Soltanto un continuo dialogo e un totale rifiuto degli estremismi politici e religiosi potrà riconciliare i popoli rompendo quelle barriere psicologiche così negative e aprendo la porta della pace verso la cooperazione e comprensione reciproca. In particolare il conflitto arabo-israelo-palestinese è senza dubbio il più delicato e complesso della politica mediorientale e mondiale. Anno dopo anno assistiamo ai tentativi di trovare una soluzione che metta fine alla violenza e riconosca le ragioni degli uni e degli altri. Purtroppo, ad oggi la situazione rimane tesa e pronta a sfociare in nuove violenze. Il libro è la storia di un groviglio dell’intricato panorama mediorientale e del suo intreccio tra Israele-Libano-Palestina”. All’incontro di venerdì 27 novembre alle ore 18:30 presso la sala cineforum dell’Istituto Testasecca parteciperanno il Vice-Prefetto aggiunto Gabriele Barbaro, il Presidente dell’Istituto Testasecca Alberto Maira e il Presidente della cooperativa “Iopervoiperio” William Di Noto.

Geologia forense, venerdì e sabato un corso al Tribunale di Caltanissetta
News Successiva
Prevenzione dei rischi geologici. Giovedì un convegno del Rotary Club Caltanissetta

Ti potrebbero interessare

Commenti

“L'intreccio del Medio Oriente”: venerdì al Testasecca si presenta il libro di Salvatore Falzone

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta