ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Libri, dibattiti e musica. Venerdì a Mussomeli il Festival Solidale, Mineo tra gli ospiti
Eventi
visite86

Libri, dibattiti e musica. Venerdì a Mussomeli il Festival Solidale, Mineo tra gli ospiti

Dibattiti, presentazioni di libri, musica, esposizioni d'arte, angoli dedicati all'hobbistica, riscoperta del museo locale, degli angoli più preziosi ...

Redazione
20 Luglio 2016 10:30

Dibattiti, presentazioni di libri, musica, esposizioni d'arte, angoli dedicati all'hobbistica, riscoperta del museo locale, degli angoli più preziosi di Mussomeli e un programma di attività anche per i più piccoli. Questo, in sintesi, il programma della seconda edizione del Festival Solidale, venerdì a partire dalle ore 18. La scenografia sarà quest'anno il centro storico del comune: la splendida cornice rinascimentale di Palazzo Sgadari (ex sede del municipio e oggi museo e sala conferenze) e piazza Chiaramonte, con il suo spiazzale ai piedi del campanile della chiesa di Sant'Antonio. "Perché il nostro obiettivo è rivalutare ogni angolo del nostro paese - spiegano gli organizzatori, l'associazione politico culturale Pensare Solidale che, per, l'occasione, festeggerà il suo terzo anno di vita - Per questo motivo lo scorso anno abbiamo scelto come luogo del festival l'antico quartiere arabo del porticato. Adesso ci spostiamo nelle nostre testimonianze artistiche rinascimentali". Aprirà il Festival (alle 18 a palazzo Sgadari) la giornalista Grazia La Paglia (La Repubblica Palermo) che modererà il dibattito e coordinerà la presentazione di due libri: “Lezioni di Greco” di Corradino Mineo, giornalista e senatore, e “XXI secolo, l’economia del terrore?” di Giuseppe Lo Brutto, professore universitario all’università di Puebla e Agostino Spataro, giornalista e direttore del Centro Studi Mediterraneo. Subito dopo l'incontro, in cui si rifletterà sulla crisi non solo nazionale ma anche globale, sulla lotta per le risorse energetiche, sul terrorismo e sull'avanzare dei nazionalismo, Pensare Solidale farà scoprire il museo archeologico, dove è custodita la storia ed i tesori del territorio di Mussomeli, sconosciuti ai più. In questo modo, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Mussomeli, si andrà alla riscoperta delle proprie radici. Come già accennato, la seconda edizione del Festival sarà l'occasione per festeggiare il terzo compleanno di Pensar Solidale. "Sono trascorse tre estati da quando, nel luglio del 2014, nacque in un pub del nostro paese il movimento. Un'associazione che oggi, grazie alla caparbietà di tutti i volontari ed alla loro preparazione, continua a dare il suo contributo alla comunità mussomelese sia sul piano politico che culturale. Un'associazione nata tra la gente, che vive con al fianco della gente e nell'esclusivo interesse della collettività".

Tao Awards, sabato premio al filmaker Luca Vullo. "Comunicazione della Cultura Italiana all’estero”
News Successiva
"Cabaret, please", stasera sul palco la comicità dei "B&B"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Libri, dibattiti e musica. Venerdì a Mussomeli il Festival Solidale, Mineo tra gli ospiti

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta