ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
L'angolo dell'avventura venerdì presenta “sguardi di donne nel mondo”
Eventi
visite81

L'angolo dell'avventura venerdì presenta “sguardi di donne nel mondo”

Torna l’angolo dell’avventura di Caltanissetta con l’ultimo imperdibile appuntamento della quinta edizione dei “racconti di viaggio”, l’iniziativa che...

Redazione
04 Giugno 2015 07:43

L'angolo dell'avventura venerdì presenta “sguardi di donne nel mondo” Torna l’angolo dell’avventura di Caltanissetta con l’ultimo imperdibile appuntamento della quinta edizione dei “racconti di viaggio”, l’iniziativa che ogni mese consente di conoscere il mondo attraverso reportage di viaggio con proiezione di foto e video digitali presentati e commentati dagli stessi autori-viaggiatori. Il 05 Giugno 2015, eccezionalmente di venerdì, alle ore 20:30 presso il Teatro Rosso di San Secondo di Palazzo Moncada, in collaborazione con l’angolo dell’avventura di Crema l’Angolo nisseno ospita Andreina Castellazzi, viaggiatrice e coordinatrice di Avventure nel Mondo e responsabile dell’Angolo dell’Avventura di Crema, per la presentazione di “Sguardi di donne nel mondo”. Fotografie, viedoproiezione e letture di Andreina Castellazzi. Ingresso libero. "Questa mostra nasce da immagini fotografiche e da letture di diversi testi dove il coraggio, il sacrifico e la dignità si fondono in un linguaggio tutto al femminile. Da esse ne ho colto un mio modo di comunicare attraverso l’espressività della vita, la gestualità e gli sguardi di donne incontrate nei miei viaggi. Questo lavoro è un insieme di ricerca fotografica e letteraria tratta dai romanzi-diario d'avventura della grandi viaggiatrici del '900, dalla scalata al Tibet Magico di Alexandra David-Neel al vagabondare nell'outback del deserto australiano con Marlo Morgan, e altre avventurose letture”. Come dice Fosco Maraini “due sono i grandi aspetti di comunicazione nel viaggio: il linguaggio della scrittura e il linguaggio fotografico che sono diversi, ma sono due modi complementari che si integrano per captare la realtà”. Infatti, benché visuale, la fotografia può restituire odori, sensazioni , rumori e sapori. Dobbiamo “perderci a guardare”. Solo allora la macchina fotografica, da diaframma che si frappone fra noi e il mondo, può trasformarsi in uno strumento per penetrare la realtà e per rapportarsi alla gente. E’ dunque ancora possibile lasciarci sorprendere ed emozionare da un viaggio? Un tempo bastavano i racconti di chi tornava da mondi lontani, oggi che tutto è raggiungibile e riproducibile, l’emozione può nascere solo dal rapporto diretto, dal con-tatto con luoghi e persone. Come diceva la grande viaggiatrice Ella Maillart, “bisogna andare a vedere”. In questo modo continuo ad andare a vedere. Le fotografie ed il video che presento sono dedicate al mondo femminile: donne semplici e piene di dignità, donne abituate a fare i conti con la quotidiana sfida della sopravvivenza, donne capaci di farcela da sole, donne che si prendono cura del mondo, donne che sanno guardare avanti in un tempo in cui in molti volgiamo nostalgicamente lo sguardo al passato o consumiamo il presente incapaci di futuro. Sono una viaggiatrice per passione che ama osservare i luoghi, conoscere le persone che hanno altri modi di pensare, di vivere; collaboro con Avventure nel mondo portando gruppi in giro per il mondo. Da 11 anni a Crema curo l’Angolo dell’Avventura che dà vita a due rassegne: Il viaggio attraverso le immagini e nonsolturisti. Si tratta di incontri dedicati alla cultura del viaggio, inteso come momento di scoperta, di confronto, di conoscenza".

Le storie del Corona Wine Bar: il Ping Pong, la versione da tavolo del tennis
News Successiva
I Testimoni di Geova a congresso, il 19 giugno attese migliaia di persone a Caltanissetta

Ti potrebbero interessare

Commenti

L'angolo dell'avventura venerdì presenta “sguardi di donne nel mondo”

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta