ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Cuorenero", l'immigrazione raccontata da Aldo Rapè da stasera al centro "Abbate"
Eventi
visite302

"Cuorenero", l'immigrazione raccontata da Aldo Rapè da stasera al centro "Abbate"

Presso il Centro polivalente Michele Abbate, da giorno 3 a giorno 6gennaio alle 21.30 verrà rappresentata la nuova produzione di Aldo Rapè, in collabo...

Redazione
03 Gennaio 2016 10:28

Presso il Centro polivalente Michele Abbate, da giorno 3 a giorno 6gennaio alle 21.30 verrà rappresentata la nuova produzione di Aldo Rapè, in collaborazione con l'Assessorato Creatività e Cultura di Caltanissetta: Cuore nero. Per tutti coloro che sono in alto mare. La produzione si presenta nella forma teatro-canzone e vede sulla scena Roberto Barni, Giuseppe Longo, Fabio Melilli, Marco Pluchino, Aldo Rapè, con le musiche di Vincenzo Lo Iacono e Alessandra Ristuccia. Il tema dell’immigrazione e della difficoltà di comunicare, l'urlo della battaglia e la voglia di rinascere. Al centro di tanti destini e tanti approdi, la Sicilia, terra di speranza e di vite spezzate. Cuorenero e Samia, un pescatore siciliano ed una donna di colore. Ed il mare. Un giorno di pesca molto particolare. Una favola sulla tragedia dei nostri giorni. Il progetto prende spunto da uno short film di Aldo Rapè che ha già riscosso consensi in diversi concorsi. Un evento che consente di riflettere su una possibilità necessaria: fondere le culture di ciascuno di noi attraverso il rispetto, la tolleranza, l’incontro, la ricerca degli stessi valori etici universali.

"C'è qualcuno che sempre ti ama", stasera concerto delle corali nella chiesa San Luca
News Successiva
Inner Wheel sostiene Progetto di Vita. Martedì serata di beneficenza al "Margherita"

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Cuorenero", l'immigrazione raccontata da Aldo Rapè da stasera al centro "Abbate"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852