ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Bolle ruggenti" a San Cataldo, weekend alla scoperta del buon vino e della sana impresa
Eventi
visite125

"Bolle ruggenti" a San Cataldo, weekend alla scoperta del buon vino e della sana impresa

Michele Bonfanti: la sua enoteca è stata ritenuta tra le migliori in Sicilia L'accoppiata vino-impresa-motori può racchiudersi in un due parole: "Bo...

Redazione
11 Giugno 2015 10:17

Michele Bonfanti: la sua enoteca è stata ritenuta tra le migliori in Sicilia L'accoppiata vino-impresa-motori può racchiudersi in un due parole: "Bolle ruggenti". Una due giorni che sabato 13 e domenica 14 giugno richiamerà a San Cataldo imprenditori, esperti e cultori del vino di tutta Italia e decine di appassionati siciliani della mitica Ferrari. Non sarà soltanto un momento di passerella, bensì l'occasione per far conoscere le eccellenze territoriali e avviare un confronto tra realtà imprenditoriali diverse e lontane. Una kermesse che anche stavolta sarà animata da Michele Bonfanti, patron dell'enoteca di via Babbaurra "Nero d'Avola & Co." che - affiancata dalla responsabile organizzativa Lucia Calà (nella foto in copertina) - farà da "ambasciatore" all'iniziativa che gode del patrocinio del Comune di San Cataldo. Un evento al quale parteciperanno nomi illustri dell'enologia del Belpaese, come il veronese Bernardo Pasquali, autorevole sommelier e direttore del magazine Acino Parlante, Giambattista Ugolini proprietario dell'omonina tenuta che produce l'Amarone e Franca Bertani, delegata dell'Associazione Italiana Sommeliers. I ferraristi con Bonfanti e il sindaco di San Cataldo nella scorsa edizione dell'evento Nel weekend sono attesi in città i ferraristi del club palermitano "Gilles Villeneuve", che dopo un aperitivo nell'enoteca - premiata come la migliore in Sicilia al Wine Food Festival di Castelbuono e fra le prime sei d'Italia - tra sabato e domenica visiteranno diverse aziende locali, come la Silam Plast, l'oleificio Arkè, l'azienda agricola di Luca Cammarata e il Centro Resine. I ferraristi al volante dei bolidi del cavallino rampante sfileranno inoltre per i vicoli del centro storico di San Cataldo, alla scoperta delle bellezze architettoniche e religiose. Alle ore 20 di sabato da Nero d'Avola & Co. è prevista una degustazione dello spumante prodotto dall'azienda Ferrari, che sarà accompagnato dall'assaggio di prodotti tipici locali. In concomitanza, si svolgerà un incontro in cui il medico Calogero Geraci illustrerà i benefici del vino nella prevenzione cardiaca. In chiusura, il concerto dal vivo della band Marilù che coinvolgeranno il pubblico con il loro accattivante swing e il sound degli anni '50 e Sessanta. Domenica, dopo il raduno e la colazione, alle 10.30 è prevista la visita all'azienda Centro Resine e alle 12.30 la consegna di alcuni riconoscimenti ai partecipanti di "Bolle ruggenti" con la degustazione di un aperitivo "Ferrari". Per Michele Bonfanti si tratta di "un evento che consente a molti imprenditori siciliani e non solo di conoscere da vicino le realtà produttive locali maggiormente innovative e apprezzate all'estero. Sono entusiasta di aver promosso questo evento che dimostra come San Cataldo sia il punto di riferimento importante nell'enologia siciliana e vanto del mondo imprenditoriale".

Per i bambini “un’estate British” al Testasecca
News Successiva
Corona Wine Bar investe su arte e sport: venerdì una commedia a San Cataldo

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Bolle ruggenti" a San Cataldo, weekend alla scoperta del buon vino e della sana impresa

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta