ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Al Margherita va in scena "Il Casellante": il 29 giugno unica data in Sicilia
Eventi
visite180

Al Margherita va in scena "Il Casellante": il 29 giugno unica data in Sicilia

C’è grande fermento al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta dove in questi mesi si è lavorato alacremente alla messa in scena de Il Casellante, l...

Redazione
22 Giugno 2016 10:21

C’è grande fermento al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta dove in questi mesi si è lavorato alacremente alla messa in scena de Il Casellante, lo spettacolo tratto dall’omonimo testo di Andrea Camilleri e messo in scena dal regista Giuseppe Dipasquale, che debutta in prima nazionale sabato 25 e domenica 26 giugno al Festival dei Due mondi di Spoleto. Lo spettacolo, nato dalla collaborazione tra il Teatro Regina Margherita, Promo Music - Corvino Produzioni e il Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano, sarà poi messo in scena mercoledì 29 giugno alle ore 20.30 al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta, unica replica in Sicilia, a conclusione della stagione firmata dal direttore artistico Moni Ovadia, realizzata dall’Amministrazione comunale grazie alla sponsorizzazione di Crodino, l’aperitivo italiano per antonomasia, che ha sostenuto il Comune di Caltanissetta in questo importante progetto culturale. Proprio il direttore artistico Moni Ovadia è tra i protagonisti principali di questa messa in scena - insieme a Valeria Contadino, Mario Incudine (che firma anche le musiche originali), Sergio Seminara, Giampaolo Romania e i musicisti Antonio Vasta e Antonio Putzu - che verrà proposta secondo la inconsueta struttura del melologo, un’idea innovativa e vincente che fonde insieme musica e recitazione. «La lingua di Camilleri si presta naturalmente alla teatralità – dice Moni Ovadia - è teatrale nella sua stessa fibra, e poterla portare in scena per me è un privilegio. Il Casellante è uno spettacolo di teatro musicale che si avvale di partiture bellissime. Non ho parole per esprimere la grandiosità di Mario Incudine che per questo spettacolo ha composto canzoni che per me sono veramente dei capolavori. Una scrittura musicale che spazia dalle canzoni allegre e sarcastiche delle barberie, attingendo alla grande tradizione siciliana dei barbieri-musicisti, a musiche originali intrise di una delicata poesia che accompagnano tutta la narrazione. In scena io sarò il narratore, praticamente il Camilleri a teatro, e condurrò gli spettatori in questa storia di metamorfosi. Ma farò anche altri quattro ruoli minori, che mi piacciono moltissimo: la mammana Donna Ciccina Pirrò, un giudice, il barbiere e il casellante».

Festa della Musica, successo per il concerto al Redentore. "Evento da ripetere"
News Successiva
"Autori nella Valle": giovedì primo incontro con lo scrittore Matteo Collura

Ti potrebbero interessare

Commenti

Al Margherita va in scena "Il Casellante": il 29 giugno unica data in Sicilia

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852