ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Epidemia da mucca pazza, troppi casi in Italia". Esposto dopo morte sospetta a Caltanissetta
Cronaca
visite1168

"Epidemia da mucca pazza, troppi casi in Italia". Esposto dopo morte sospetta a Caltanissetta

C定 il caso dell段mpiegata di Cagliari, morta il 25 aprile scorso per il morbo di Creutzfeldt-Jakob, una variante del malattia della ォmucca pazzaサ. Si...

Redazione
07 Agosto 2014 08:46

C定 il caso dell段mpiegata di Cagliari, morta il 25 aprile scorso per il morbo di Creutzfeldt-Jakob, una variante del malattia della ォmucca pazzaサ. Si tratta del caso pi emblematico denunciato, assieme ad altri quattro decessi per la stessa patologia, alle procure della Repubblica di Bergamo, Firenze, Caltanissetta, Lodi, Cagliari e Pesaro. Epidemia e responsabilit omissiva del Ministero della Salute, i reati che l誕ssociazione a tutela dei cittadini, Codici, chiede di accertare. Perch al dicastero, oltre ad aver ritenuto ォtrascurabileサ il rischio di contagio, avrebbero omesso stando al contenuto della denuncia di inserire nel registro dell丹sservatorio sulla patologia i cinque casi di morte, avvenuti tutti tra febbraio e giugno scorsi. Ma andiamo con ordine. Secondo Codici, presieduta dal segretario nazionale e avvocato Ivano Giacomelli, c定 il sospetto che ci possa essere un弾pidemia cominciata il 5 febbraio, quando a Caltanissetta un uomo muore per un presunto caso di ォmucca pazzaサ. Stessa cosa avviene il 30 marzo a Firenze, il 15 aprile a Fano, il 25 a Cagliari e il 28 maggio a Valle San Martino. Due ricoveri, invece, sono stati registrati sempre a Cagliari e a Casalpusterlengo. ォネpi che palese scrive Codice - a questo punto chiedersi se siamo di fronte ad un弾pidemia in grado di contagiare tutto il Paese. Poi ci sono le responsabilit delle Asl: hanno regolarmente segnalato i casi al registro nazionale della malattia di Creutzfeldt-Jakob, istituito presso l棚stituto Superiore di Sanit? Inoltre, accertata la regolarit dei controlli veterinari dei bovini? Infine, le responsabilit del Ministero della Salute: la sua condotta chiara e lineare, oppure tradisce tentativi di oscuramento della vicenda?サ. Stando alla ricostruzione di Codici, inserita negli esposti all誕ttenzione delle procure, al Ministero ci sarebbe delle responsabilit. In particolare, ritengono, il registro della malattia conterrebbe solo i due casi storici di ォmucca pazzaサ registrati nei primi anni del 2000, ma non i nuovi segnalati negli esposti. Per questo l誕ssociazione ritiene che ci possano essere state delle omissioni da parte del Ministero, nel tentativo di nascondere un段potizza epidemia. ォAltra anomalia continua Codici - riguarda il caso accaduto nel 2013 segnalato dalla Asl 3 di Nuoro, un caso confermato proprio dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin nel settembre 2013. Perch questa morte non riportata nel registro della malattia di Creutzfeldt-Jakob e sindromi correlate? Cosa aspetta il Ministero?サ. L誕ssociazione, inoltre, pronta a depositare nuovi esposti per un altro aspetto sempre legato al morbo della ォmucca pazzaサ. In particolare, si tratta della ォorata pazzaサ, pesci d誕llevamento cui sono dati da mangiare farine animali, ossia mangimi prodotti da scarti di macelleria. Al momento sono utilizzati solo per le acquacolture, anche se l旦nione europea, dopo 12 anni dallo scoppio del caso ォmucca pazzaサ ha riammesso il commercio di queste farine. ォOggi ritiene Codici - il rischio di contrarre il morbo del pesce pazzo, anche se non rilevato scientificamente, si affaccia come un atroce dubbio. Si sa, in fatto di salute, la precauzione non mai troppa. Purtroppo per in questo caso le cose non stanno proprio cos. Anche perch i controlli sono pochi, se non addirittura assenti. Si pensi solo al fatto che sui bovini i controlli specifici vengono realizzati solo se c定 il sospetto che l誕nimale ucciso possa essere affetto dal morbo della Bse (mucca pazza, ndr), in caso contrario, via libera al mercato. Oltretutto, sembrerebbe anche abbastanza semplice riuscire a reperire mangimi illegali e potenzialmente pericolosi per la salute umanaサ. Sulla vicenda intervenuto lo stesso Giacomelli: ォCi sentiamo in dovere di sconsigliare l誕ssunzione di pesce, anche in assenza di prove scientifiche perch l誕ssenza di controlli non d alcuna garanzia al consumatore che acquista prodotti alimentari. Come si pu garantire la sicurezza delle carni, se il controllo sull誕nimale viene effettuato solamente se esiste gi il sospetto di malattia? Anche l誕tteggiamento tenuto dal Ministero della Salute nella diffusione di notizie sul pericolo della mucca pazza ci fanno sorgere seri dubbi. Perch il registro della malattia di Creutzfeldt-Jakob e sindromi correlate, che attesta i casi di morte della variante umana del morbo della "mucca pazza", presso l'Istituto Superiore di Sanit, riporta solo ed esclusivamente i due casi storici avvenuti in Italia nei primi anni del 2000? Dei 7 casi avvenuto negli ultimi 4 mesi nessuno ne parla? Esigiamo maggiori controlli dal Ministero, oltre che una maggiore e puntuale chiarezza sui rischi e i pericoli che i consumatori potenzialmente corronoサ.

Caltanissetta, le belle notizie. Nozze e battesimo, i soldi dei regali ai malati Alzheimer
News Successiva
"Ebola a Lampedusa", falso allarme su Fb. Denunciato torinese xenofobo
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
"Epidemia da mucca pazza, troppi casi in Italia". Esposto dopo morte sospetta a Caltanissetta
Il tuo messaggio stato correttamente registrato e sar valutato al pi presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta